Jazz con il quartetto di James Farm al Blue Note

Giovedì 19 maggio in concerto James Farm, formato da Joshua Redman (sax), Aaron Parks (piano), Matt Penman (contrabbasso) e Eric Harland (batteria

Giovedì 19 maggio il Blue Note di Milano (Via Borsieri, 37) ospiterà in concerto il quartetto jazz James Farm, formato da Joshua Redman (sax), Aaron Parks (piano), Matt Penman (contrabbasso) e Eric Harland (batteria).

James Farm è una band composta da grandi nomi del jazz internazionale, che presenterà sul palco del Blue Note di Milano l’omonimo album d’esordio, nel quale i quattro utilizzano la strumentazione classica del quartetto acustico jazz con un approccio che include però tutte le innumerevoli influenze dei singoli musicisti: rock, soul, folk, classica ed elettronica tra gli altri. Ognuno di loro ha infatti composto dei brani per l’album.

Se è vero che questa è la prima volta che i musicisti hanno suonato e registrato con questa precisa formazione, non erano certo sconosciuti tra loro. Redman, Harland e Penman avevano suonato in passato insieme come parte del SFJAZZ Collective e il pianista Aaron Parks aveva collaborato con Eric Harland e Matt Penam nel suo album d’ esordio “Invisible Cinema”.

Per la serata di giovedì gli spettacoli saranno alle ore 21.00 e alle ore 23.00 (apertura porte: ore 19.30). Il prezzo dei biglietti acquistati entro le due ore precedenti ogni concerto è di 35,00 euro (prezzo “advance”) mentre il prezzo dei biglietti acquistati direttamente all’ingresso dello spettacolo è di 40,00 euro (prezzo "door").

Il jazz club milanese, che ha aperto i battenti nel 2003, è la prima sede europea dello storico jazz club di New York. Come vuole la tradizione ereditata dal leggendario club del Greenwhich Village, ogni sera – salvo le domeniche ed eventuali variazioni di calendario, tempestivamente segnalate sul sito internet (www.bluenotemilano.com) – anche al Blue Note di Milano si tengono due spettacoli (dal martedì al giovedì con inizio alle ore 21.00 e alle ore 23.00 mentre il venerdì e il sabato alle ore 21.00 e alle ore 23.30).

Il BLUE NOTE MILANO si estende su una superficie di 1000 metri quadrati con 300 posti a sedere. L’atmosfera è quella di un elegante jazz club, e da ogni posizione della platea e della balconata lo spettatore può ascoltare le esibizioni di artisti di fama internazionale con il massimo della qualità acustica. La struttura e le dimensioni del locale permettono a tutti di essere ad un passo dai musicisti e godersi appieno il concerto. Queste alcune delle qualità che in otto anni hanno permesso al Blue Note di posizionarsi ai primi posti tra i migliori “club d’Europa”.

I biglietti per i concerti al Blue Note si possono acquistare collegandosi al sito internet www.bluenotemilano.com, o al sito www.vivaticket.it; chiamando l’infoline del Blue Note 02 69 01 68 88, oppure direttamente presso il box office del locale. L’orario dell’infoline e del Box Office (via Borsieri, 37) è il seguente: Martedì-Sabato dalle 14.00 alle 22.00.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.