L’affitto, una cosa da single

Il 61% di coloro che cercano casa in affitto è rappresentato da single: in aumento le richieste da parte di separati/divorziati

Casa da singleLa casa in affitto è "roba da single": di più, è roba da single di ritorno. Gente che cerca casa dopo un divorzio, e che non può o non se la sente di reinvestire in una casa in acquisto. Una tendenza che si sta sempre di più affermando ed è confermata anche dalle ultime congiunturali immobiliari.

Secondo le rilevazioni dell’ufficio studi Tecnocasa, coloro che cercano casa in affitto sono per il 61% single, la restante parte da famiglie: tra i primi sono in aumento le richieste da parte di separati/divorziati.  Per quanto riguarda le fasce di età il 45,4% di coloro che cercano casa in affitto hanno un’età compresa tra 18 e 34 anni, il 25,8% ha un’età compresa tra 35 e 44 anni.

Una situazione che si inserisce in un contesto di mercato stabile: nel secondo semestre del 2010, a livello nazionale, i canoni di locazione hanno registrato stabilità sui trilocali e una diminuzione dello 0,1% sui bilocali.  Nelle grandi città si segnala una leggera ripresa dei valori (+0,4% per i bilocali e + 0,2% per i trilocali). I segnali positivi arrivano da Verona (+1,2% e +0,6%), Roma (+0,4% e +0,6%), Palermo (+1,6% e +1,4%), Napoli (+1,1% e +0,1%), Genova (+1,7% e +1,7%) e Bari (+1,1% e 0%). Ancora in lieve diminuzione i valori a Bologna, Firenze e Milano.

Per quanto riguarda i valori medi, quelli più elevati si registrano a Roma (850 € al mese per un bilocale e 1050 € al mese per un trilocale) e a Milano (750 € al mese per un bilocale e 1030 € al mese per un trilocale). L’analisi realizzata su tutti i capoluoghi di regione vede i canoni più bassi a Catanzaro (280 € al mese per un bilocale e 430 € al mese per un trilocale) e a Campobasso (300 € al mese per un bilocale e 400 € al mese per un trilocale).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.