L’arte invaderà le strade di Varese

Sabato 21 maggio, i ragazzi dell'artistico Frattini festeggeranno la "Giornata dell'Arte". Oltre a pannelli realizzate nei laboratori scolastici, anche musica dal vivo

Un momento della festa del 2010I giovani artisti del Liceo Frattini organizzano la “Giornata dell’Arte” durante la quale all’esposizione di pannelli realizzati durante i laboratori a scuola si accompagnerà un concerto di musica dal vivo di alcune band giovanili.

L’evento, organizzato con il sostegno degli studenti delle altre scuole superiore, in collaborazione con Comune e con il contributo di Provincia di Varese, coinvolgerà le piazze Carducci, Podestà e San Vittore dalla mattinata fino al tardo pomeriggio con la mostra di progetti divisi tra loro in: opere classiche, street-art e l’innovativa categoria di “Arte con tutto” basata principalmente sul riutilizzo di rifiuti o prodotti di scarto industriale.

 “La Giornata dell’Arte”, giunta ormai alla terza edizione nelle vie della città di Varese è stata ideata interamente dai ragazzi della scuola, con il supporto organizzativo dell’Ufficio Informagiovani Politiche Giovanili del Comune di Varese che con il suo staff ha dato loro le coordinate per districarsi nei vari passaggi organizzativi e burocratici necessari per la realizzazione dell’evento. Un lavoro che ha il duplice scopo di dare alla città un evento di notevole e consolidato richiamo di pubblico, offrendo una mostra a cielo aperto di opere che spesso suscitano l’interesse artistico di molti, anche fra gli addetti ai lavori. Senza dimenticare poi la valenza educativa di accompagnare i giovani nella pratica organizzativa che sottende ogni manifestazione pubblica, così da metterli in condizione di poter agire sempre più autonomamente in futuro. 

Quest’anno poi la giornata promette di essere ancor più vivace delle precedenti edizioni con la presenza di spettacoli di giocoleria e musica dal vivo in Piazza Podestà che si spera invoglieranno ancora di più i presenti ad acquistare le opere esposte, il cui ricavato sarà devoluto interamente alla Croce Rossa Italiana che sarà presente con il proprio gazebo in piazza Carducci.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.