La campagna elettorale low cost di Sel

Un blog per conoscere candidati e programmi, ma anche cartoline e video da far girare sui social network

Si può compensare con la creatività e la promozione delle abilità diffuse le scarse disponibilità economiche? Sinistra Ecologia Libertà ci prova. Un blog dove si possono trovare le12 donne e i 12 uomini candidati, quel che hanno fatto, quel che fanno, quel che intendono continuare a fare per la città e i cittadini. Ma anche cartoline e per l’ultima settimana di campagna elettorale anche video che raccontano il programma ( ecco i primi duec’è anche un canale Sinistra per Gallarate su youtube). Video che si possono fare girare sui social network e possono contribuire a fare conoscere ai cittadini le nostre proposte perché consapevolmente possano scegliere chi votare.

«Un modo per costruire una campagna elettorale economicamente sostenibile – spiega la capolista Cinzia Colombo -. Lo stesso criterio che intendiamo usare nell’amministrare il Comune con Edoardo Guenzani: niente grandi opere o grandi eventi con grandi spese, tanta creatività per individuare strumenti per favorire la comunicazione coi cittadine e la loro attiva partecipazione, liberando risorse economiche da investire nei bisogni reali. E un coinvolgimento pieno del mondo associativo e delle competenze diffuse. Mantenere e migliorare i servizi pubblici senza aumentarne il costo (come ha fatto il PdL l’anno scorso per mense scolastiche e rifiuti) evitando la cementificazione della città è possibile. Basta un po’ di coraggio e di fantasia. E, naturalmente, una gestione oculata e trasparente, che elimina gli sprechi e una dimensione clientelare della politica. Quel che è mancato a Mucci e che ora manca a Bossi».
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.