La Carnaghese svela la sua stagione

Venerdì 20 a Villa Bregana presentati il Gp dell'Arno juniores e soprattutto il Gp Industria e Commercio, vinto nel 2010 da Ivan Basso. Ospiti d'onore Chirico e Gualdi

Si svelerà domani sera – venerdì 20 maggio – nell’elegante cornice di Villa Bregana il programma agonistico 2011 della Società Ciclistica Carnaghese del presidente Mauro Macchi che anche per questa stagione proporranno i due fiori all’occhiello del club: il Gran Premio dell’Arno dedicato agli juniores e il Gran Premio Industria Commercio e Artigianato che vedrà in gara i professionisti.
L’appuntamento per i giovani, giunto alla 15a edizione è fissato per il prossimo 5 giugno mentre i "pro" saranno di scena sul circuito del Seprio il 25 agosto, riprendendo così la collocazione che la corsa aveva fino a qualche anno fa.
Gli ospiti d’onore della serata di Villa Bregana saranno l’ultimo vincitore a Solbiate, Luca Chirico, e il bergamasco Mirko Gualdi che vent’anni fa si impose sul traguardo di Carnago con la maglia di campione del mondo dei dilettanti. Un successo che lanciò la competizione varesotta ancor più vicino all’ambito professionistico, raggiunto definitivamente nel 2005. Lo scorso anno a Carnago si impose addirittura Ivan Basso (nella foto sul podio) in fuga solitaria, motivo in più per capire chi gli succederà nell’albo d’oro. «Siamo cresciuti con questa corsa e ora abbiamo raggiunto i massimi livelli con in corsa i migliori professionisti del pedale – dice il presidente Macchi – Un sentito ringraziamento va ai miei collaboratori che sacrificano il proprio tempo libero mettendo a disposizione professionalità e passione».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.