La Lega dice la sua: “Dalla falce e martello alla…cazzuola e spinello”

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa della lista di appoggio ad Elisabetta Sofia riguardante la campagna elettorale

Ricevuto e pubblicato

 Venerdì 13 maggio dalle 20.30 alle 23.00 in via Giordano Bruno le liste LEGA NORD, FORZA MALNATE e PENSIONATI organizzeranno un Gazebo notturno per portare chiarezza (fiaccole alla mano), su questa campagna elettorale in cui regna l’ipocrisia comunicativa, dove la forma prevale sulla sostanza e il marketing elettorale impazza.

Dopo aver indicato (e poi subito nascosto) la moschea quale luogo di culto per "rendere più sostenibile l’essere cittadini" nel programma di Malnate sostenibile in appoggio al candidato Astuti,  ora è la volta di Sinistra Ecologia Libertà (SeL) altro partito in appoggio al candidato PD.

Se da un lato viene promossa dal candidato della sinistra Astuti un’idea di città a prova di bambino, dall’altro, nel programma politico del partito SEL si leggono proclami antiproibizionistici e assolutamente favorevoli alla liberalizzazione delle droghe (spinello).

Come si riesca a conciliare queste idee è difficile da capire.

In sintesi è chiaro come la sinistra abbia costruito un castello di carta e si stia nascondendo dietro una costosa azione di marketing che tramuta il rosso nell’arancione.

LEGA NORD non si nasconde dietro a strategie di marketing e dice chiaramente NO alla liberalizzazione delle droghe, poiché  non esistono droghe pesanti o droghe leggere, ma soltanto droghe. La complessità del fenomeno droga impone un intervento educativo e preventivo sulle fasce più deboli, strutturato da figure di supporto, specializzate e competenti, che agiscono sul territorio ma soprattutto nell’ambito scolastico. Liberalizzare le droghe è un atto criminale che vuota le coscienze e alleggerisce le responsabilità.

Dall’altra parte, gli interessi professionali, speculativi e palazzinari (cazzuola) impazzano come si legge nel programma elettorale del PDL, Malnate verrà nuovamente violentata e saccheggiata con speculazioni di ogni genere.

Le tre forze politiche – Lega Nord, Pensionati e Forza Malnate scendono in piazza proponendosi a viso aperto come alternativa credibile tra la “cazzuola” e lo “spinello” per Amministrare bene Malnate e sostenendo la candidatura di  ELISABETTA SOFIA che a Malnate si è fatta apprezzare in questi anni nel ruolo di  difensore civico.

per lega nord malnate/pensionati/forza malnate

paola cassina

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.