La politica in rete, quando gli “amici” diventano voti

Come si sono mossi i candidati sindaco del Varesotto al banco di prova dei social network. Viaggio fra slogan e "mi piace" della campagna elettorale appena finita

facebook E la politica scoprì Internet. Diciamo che c’è ancora molto da “lavorarci” ma mai come in questa campagna i candidati hanno usato tutti gli strumenti “multimediali” che avevano a disposizione: blog, siti, pagine Facebook, Youtube. Il motivo non è neppure da spiegare: se milioni di persone usano ormai internet quasi 24 ore al giorno, in ufficio e poi a casa, significa che quello è il canale migliore per raggiungerle. Detto fatto.
Nel Varesotto vince, senza ombra di dubbio e senza nessuna valutazione politica, Gallarate. La pagina "Gallarate al voto", ideata da VareseNews per creare dibattito e confronto sul social network più utilizzato, Fb, ha suscitato grande interesse: una comunità non enorme (oggi ha 257 iscritti), ma attenta alla sostanza più che agli slogan. Ha fatto oltre 4mila visite e 900 post e commenti nella settimana subito dopo il primo turno delle elezioni. gallarate guenzani
Anche nell’ultima settimana la progressione è stata notevole, con la crescita da 220 a 256 persone. Il dato numerico sui sindaci è a favore del PdL: Massimo Bossi ha un grande successo (1361 amici), molto più di Guenzani (417).
Sul web, in realtà, si è mosso quasi solo il centrosinistra: in particolare SEL ha fatto gran uso di video, creativi e simpatici, tra critica e proposta; al secondo turno la coalizione ha creato un video che ha avuto un buon successo "virale", visto 1500 volte in dieci giorni. Il centrodestra lo ha usato invece quasi solo per replicare la campagna tradizionale (pubblicavano i vari manifesti e nulla di più), con l’eccezione di qualche video-intervista a Massimo Bossi.

Promossi anche a Varese Alessio Nicoletti, che è stato un precusore, il giovane (e quindi avvantaggiato) Flavio Ibba e la candidata del centrosinistra Luisa Oprandi: le sue pagine di Facebook, quella personale e quella VareseLuisa Lista Civica hanno numerosi amici (2612) ed è ricca di interventi. Anche il blog è stato costantemente aggioranto. Attilio Fontana ha raggiunto “in corsa” chi si era già buttato “nella rete” : un po’ a fatica ha raggiunto i 1700 amici e comunque si è portato a casa la vittoria elettorale.
samuele astutiAnche Samuele Astuti a Malnate ha fatto “la rivoluzione con il guanto di velluto”. 1066 amici e un blog “Io Anche” ha interagito con gli elettori sino al ringraziamento per la vittoria.
Quanto ai sindaci su Facebook: stravince, come sempre Alberto Tognola, sindaco di Daverio: in testa alla classifica con 3402 amici; è seguito, con un certo distacco da Matteo Luigi Bainchi, sindaco di Morazzone. Terzo in classifica Attilio Fonatana seguito da Luciano Porro (Saronno) e Massimo Bossi (ormai ex vice sindaco di Gallarate).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.