La Pro Patria sogna: 5-2 alla Pro Vercelli

Nella gara di andata delle semifinali playoff i tigrotti superano nettamente i piemontesi e mettono l'ipoteca sul passaggio del turno. Super Pacilli, due gol e un assist

 Una vittoria netta e fondamentale per il cammino della Pro Patria nei play off. Il 5-2 inflitto alla Pro Vercelli è più che un’ipoteca nella sfida di semifinale. Protagonista assoluto Mario Pacilli (a sin. nella foto) che sigla due gol e un assist e mette in costante pericolo la difesa ospite. Dell’Acqua in apertura, Serafini e Cortesi mettono la firma sui cinque gol finali, mentre per le casacche bianche sono andati in rete Malatesta e Bonomi, che assieme a Santoni sono risultati i migliori della loro squadra. Appuntamento ora a settimana prossima a Vercelli per un ritorno forse un po’ meno incerto.

Galleria fotografica

Pro Patria - Pro Vercelli 4 di 20

FISCHIO D’INIZIO – Non poteva esserci avversaria migliore per la Pro Patria in questa prima sfida di Playoff. La Pro Vercelli per tutta la stagione è stata l’antagonista naturale dei tigrotti e la squadra di Novelli non è mai riuscita a superare l’ostacolo piemontese. Il mister biancoblu conferma il 4-2-3-1 con Anania in porta, Bertin e Benedetti sulla fasce difensive , mentre in mezzo ci sono Nossa e Zanetti. I due mediani sono Cristiano e Calzi, sulla trequarti agiscono Dell’Acqua, Pacilli e Bruccini, alle spalle dell’unica punta Serafini. Braghin schiera il suo 4-3-3 con Santoni, Bonomi e Malatesta in attacco.

IL PRIMO TEMPO – Parte fortissima la Pro Patria e al 2′ è già davanti grazie a Dell’Acqua. Da un rinvio dalla difesa Serafini di testa serve Bruccini, che protegge palla e la appoggia a Dell’Acqua, che con un bel sinistro volante batte Valentini per l’1-0. La Pro Vercelli prova a reagire immediatamente e prima del 5′ si rende pericolosa con due traversoni che la difesa tigrotta riesce a respingere con qualche difficoltà. All’8′ Serafini gira di testa un bel cross dalla sinistra di Benedetti, ma la palla sfila di poco a lato del palo alla sinistra del portiere ospite. All’11’ arriva il raddoppio firmato da Pacilli. Calzi verticalizza per Sarafini, che serve con un bel tocco di tacco filtrante Pacilli, bravo a superare Valentini in uscita con un preciso piatto mancino. Al 15′ accorcia le distanze la Pro Vercelli con un colpo di testa di Malatesta che bacia il palo prima di insaccarsi alle spalle di Anania. Al 22′ il portiere bustocco si deve superare su un tiro ravvicinato di Malatesta indirizzato all’incrocio. Dopo qualche minuto di stanca, al 38′ arriva il terzo gol tigrotto. Pacilli prende palla e dribbla quattro uomini prima di confezionare un cioccolatino che Serafini deve solo appoggiare in rete.

LA RIPRESA Pronti via e la Pro Patria firma il quarto gol con Pacilli, mettendo in rete una corta respinta delle difesa ospite dopo un cross dalla destra di Bertin. La Pro Vercelli perde la bussola e lascia ampi spazi alle ripartenze bustocche, che però non si concretizzano per eccesso di sufficienza. Al 9′ Pacilli prova il tiro dalla distanza sfiorando il palo. Al 12′ i tigrotti danno una mano ai piemontesi perdendo palla sulla destra e lasciando a Bonomi la possibilità di siglare il 4-2. Al 20′ Cortesi, entrato da pochi minuti al posto di Cristiano, di testa firma il quinto gol mettendo in rete un cross dalla trequarti di Bruccini. Al 37′ Bonomi batte tre angoli molto insidiosi dalla destra; dall’ultimo Pigoni colpisce la traversa a botta sicura. La squadra di Novelli gestisce il vantaggio senza correre pericoli, nonostante il forcing finale dei piemontesi nei 5′ di recupero concessi dall’arbitro, in cui Bonomi regala l’ultimo brivido colpendo l’esterno della rete da posizione defilata.

TABELLINO

Pro Patria – Pro Vercelli 5-2 (3-1)

Marcatori: al 2′ pt Dell’Acqua (PP), all’11 pt e al 1′ st Pacilli (PP), al 15′ pt Malatesta (PV), al 38′ pt Serafini (PP), al 12′ st Bonomi (PV), al 20′ st Cortesi (PP).

Pro Patria (4-2-3-1): Anania, Bertin, Nossa, Zanetti, Benedetti, Cristiano (dal 15′ st Cortesi), Calzi, Dell’Acqua (dal 43′ st Nocciola), Bruccini, Pacilli (dal 31′ st Som), Serafini. All. Novelli.

Pro Vercelli (4-3-3): Valentini, Pigoni, Labriola, Ranellucci, Schettino (dal 3′ st Murante), Rosso (dal 36′ st Ghezzi), Calvi, Marconi, Bonomi, Malatesta, Santoni (dal 25′ st Disabato). All. Braghin.

Arbitro: Coccia di San Benedetto del Tronto (Calò e Abruzzase; IV uomo Peretti di Verona)

Note: giornata calda e serena, terreno in buone condizioni.

Ammoniti: Nossa, Calzi, Pacilli, Anania e Serafini per la Pro Patria, Schettino, Rosso per la Pro Vercelli. Calci d’angolo: 5-5. Spettatori: 1310 circa.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 maggio 2011
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Pro Patria - Pro Vercelli 4 di 20

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.