La Russa: “Fontana è uno di noi”

Il ministro della difesa e il sottosegretario Ravetto, conducono un comizio scoppiettante: difendeno Berlusconi, attaccano la sinistra

la russaIgnazio La Russa passa da Varese per sostenere i candidati del Pdl al consiglio comunale: «Vinceremo senza problemi. O al primo o al secondo turno è uguale. Noi qui confermeremo tutte le nostre posizioni perché abbiamo amministrato bene. E Fontana è il nostro sindaco, per noi non conta nulla se è della Lega».
Resta in provincia tutto il giorno insieme a Marco Airaghi (amico fraterno di La Russa) e si presenta anche a Gallarate e Castellanza. Lo accompagnano, nel capoluogo, l’assessore Sarah Nidoli (il ministro ha partecipato a un incontro della candidata in un ristorante a Lissago), con cui passeggia a braccetto per il corso Matteotti, fino a raggiungere il banchetto di Giacomo Cosentino del Pdl. (Tra i presenti anche l’assessore regionale Raffaele Cattaneo e il vicesindaco Giorgio De Wolf, oltre a Stefano Clerici, che ha fatto gli onori di casa).

la russaIl ministro della difesa
(era presente anche il sottosegretario Laura Ravetto) conduce un comizio scoppiettante: difende Berlusconi, attacca la sinistra. Ribadisce la bontà del programma del suo partito, saluta e ringrazia i militanti, e manda qualche accidente ma sempre scherzando a un uccellino che gli ha sfiorato un dito con una deiezione. Grande entusiasmo. Ha preso la parola anche l’assessore uscente Federiconi: «Tuo padre mi diceva di controllarti perché sei incontenibile….» «Ma non è veeeerooo…» gli ha risposto tra gli abbracci il ministro della difesa. I militanti hanno cantato l’inno nazionale. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.