La sala chirurgica ortopedica in diretta al simposio internazionale

Si svolge venerdì 13 e sabato 14 il sesto simposio MORE che vede coinvolti numerosi specialisti di fama mondiale. Attenzione ad artroscopia d'anca e chirurgia protesica

La Clinica Ortopedica e Traumatologica diretta dal Prof. Cherubino prende parte al Simposio internazionale M.O.R.E. che si svolge oggi 13 maggio e domani. Il Simposio internazionale vede la partecipazione di numerosi specialisti ortopedici di fama mondiale. Nelle sessioni odierne vengono affrontati temi d’interesse attuale quali l’artroscopia d’anca e la chirurgia protesica nel paziente con elevate richieste funzionali focalizzando l’attenzione su approcci chirurgici a risparmio dei tessuti molli. Nelle sessioni della seconda giornata verranno affrontate problematiche quali la biomeccanica del ginocchio protesizzato e la realizzazione di impianti su misura.

In particolare nelle giornate di venerdì e sabato vengono teletrasmesse, in diretta con collegamento video dalle Sale Operatorie dell’Ospedale di Circolo di Varese interventi di artroprotesi d’anca e di ginocchio. La novità è che per l’impianto della protesi di anca verrà utilizzato un approccio chirurgico anteriore mini-invasivo con risparmio dei tessuti con conseguente più precoce recupero, in pazienti selezionati. Tale approccio è ormai utilizzato frequentemente presso la Clinica Ortopedica e Traumatologica, e richiede strumentari e modelli protesici dedicati.
Per quello che concerne l’intervento di protesi di ginocchio, l’innovazione è rappresentata dal fatto che lo studio dell’articolazione effettuata con un programma dedicato di ricostruzione dei segmenti scheletrici mediante TC, permette la realizzazione di uno strumentario su misura per il paziente. Ciò in fase intra-operatoria semplifica notevolmente l’opera del chirurgo.
Ad eseguire i 2 interventi saranno rispettivamente i Proff. Fabio D’Angelo e Michele Surace, in collaborazione con il Dr Laude e Il Dr Milon, noti per la loro esperienza in questo campo.

L’attiva partecipazione della Clinica Ortopedica e Traumatologica è un’ulteriore testimonianza dell’alto livello qualitativo raggiunto nel corso degli anni e della costante attenzione rivolta nei confronti delle innovazione nell’ambito della chirurgia sostitutiva articolare di cui il Prof. Paolo Cherubino è uno dei massimi esperti mondiali, prova ne siano le pubblicazioni scientifiche in merito, oltre che la partecipazione a numerosi gruppi di studio per la realizzazione e l’utilizzo di nuovi dispositivi artificiali.

Anche quest’evento è il risultato della collaborazione che vede al fianco dell’ortopedia
varesina le altre componenti dell’ospedale, dalla Direzione Generale, all’Ingegneria clinica, al Servizio di Anestesia e Rianimazione, al Dipartimento SITRA per la gestione e organizzazione della sala operatoria.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.