Le Acli fanno una scelta per il ballottaggio

L'associazione cristiana dei lavoratori chiede di non astenersi e dà indicazione a sostegno di Edoardo Guenzani, partendo dal "desiderio di cambiamento" indicato dal voto al primo turno

In vista del ballottaggio, il circolo Acli di Gallarate dà indicazione di voto esplicita per Edoardo Guenzani, invitando i gallaratesi «a non astenersi ed esprimere una scelta di voto per il rinnovamento di Gallarate». 

 

L’associazione cristiana di lavoratori interviene «al termine di una campagna elettorale frammentata e accesa» e richiama la necessità di scegliere non solo fra due candidati, ma «fra due differenti proposte», fra «due visioni della città e delle relazioni». Anche le Acli, poi, partono dal «desiderio di cambiamento» espresso dai gallaratesi con il voto a una delle coalizioni (centrosinistra, Lega, ma non solo) che si proponevano all’insegna della discontinuità con l’amministrazione uscente: «un forte desiderio di passare da una politica fatta di immagine, di “grandi opere” ed “eventi”, ad una politica attenta ai reali bisogni dei propri cittadini».

 

Tra gli elementi presi in particolare considerazione ci sono l’attenzione ai più deboli come metro su cui attuare e scelte, il rispetto del territorio come «bene comune che non è comunque nostro, ma è per i nostri figli, nipoti, e così dei loro figli», l’attenzione ad una sussidiarietà «che sia un valore aggiunto e non una supplenza alle carenze» dell’istituzione comunale. Tutti elementi che secondo il circolo Acli si ritrovano maggiormente «nelle proposte del candidato Edoardo Guenzani e delle liste che lo sostengono».

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.