Le priorità di Barasso viste dai due candidati

Antonio Braida e Luigi Roi indicano la loro priorità di governo una volta eletti

Arriviamo all’ultimo faccia a faccia tra i due candidati sindaco Antonio Braida e Luigi Roi. Le priorità del paese in questo confronto finale

Il candidato di Insieme per Barasso Luigi RoiLuigi Roi – Insieme per Barasso: « Parlare, parlare, ascoltare, ascoltare. Io credo fermamente nella comunicazione continua, solo così si può essere sempre allineati con i nostri concittadini e con le loro esigenze. Quello che differenzia il mio modo di agire da quello del mio avversario politico è un concetto di base ripetuto tante volte nei consigli comunali ma mai recepito dalla controparte: io agisco considerando i cittadini come miei clienti …. Qualcuno invece si arroga il diritto di considerarli dei sudditi     e questo è sbagliato. Abbiamo adottato un motto per la nostra lista: Aderire alla proposta di “INSIEME PER BARASSO” vuole essere un modo per manifestare lo spirito di collaborazione e di servizio che deve caratterizzare l’appartenenza ad ogni comunità.

 

Il candidato di Vivere Barasso Antonio BraidaAntonio Bradia – Vivere Barasso: « Punto fondamentale del programma è la tutela del valore paesaggistico, naturalistico e ambientale del territorio: se il bosco viene cementificato o una abitazione è costruita in dissintonia con l’ambiente il danno è irreparabile per sempre. Ritengo che la salvaguardia del nostro territorio sia un impegno di alto valore etico e sociale».

Le interviste precedenti

Adsl e banca: quali progetti per la comunità?

Come sta la parrocchia?

Territorio e turismo: quali proposte?

Quali impegni per sostenere la scuola e il diritto allo studio?

Chi sono i due candidati sindaco: Antonio Braida e Luigi Roi

 
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.