Lega Nord: “A Caronno vogliamo vincere”

Tutta la lega provinciale, dal segretario Candiani all’assessore Fagioli, mobilitata per Daniela Restelli, il candidato sindaco del Carroccio

Tutta la lega provinciale, e non solo, mobilitata per Daniela Restelli, il candidato sindaco del Carroccio. La presentazione con le “alte cariche” del partito è avvenuta nei giorni scorsi con il segretario provinciale della Lega Nord Stefano Candiani, l’assessore provinciale Alessandro Fagioli, il commissario di sezione della Lega Nord di Caronno Pertusella Corrado Grimoldi, il coordinatore della lista civica "Il Domani, Oggi" Alberto Uboldi, e lo stesso candidato sindaco Daniela Restelli.

 
«La Lega è una sola ed è sotto il simbolo di Umberto Bossi – ha sottolineato Grimoldi – . Non abbiamo escluso nessuno dai colloqui. Sulla candidatura di Daniela Restelli l’assemblea dei militanti ha dato il suo ok, così come per l’alleanza con la civica. Siamo andati avanti, aperti ad alleanze con altre forze politiche. L’Udc era d’accordo a entrare ma l’accordo con Maiocchi non c’è stato e anche Cova si è tirato indietro. Il fatto che la candidatura della Restelli sia stata imposta a livello provinciale è una falsità, è un buon candidato e sa quello che sta facendo».
D’accordo anche Uboldi: «Confermiamo quanto ha detto Corrado, abbiamo deciso in autonomia e con convinzione di appoggiare e sostenere la candidatura a sindaco di Daniela Restelli proposta dalla sezione locale della Lega Nord. Crediamo fortemente in questa scelta e nel programma comune».
 
Il segretario Candiani: «La Lega è unica come è unico il suo simbolo, e se alcuni militanti hanno fatto una scelta alternativa non fanno più parte della Lega Nord. Abbiamo la necessità di depurare il corpo dalle impurità, e sono certo che non ci sarà nessuna confusione fra gli elettori. Il Pdl ha una voglia smisurata di vincere le elezioni ma a Caronno Pertusella trovare una sintesi con loro è risultato impossibile, anche perchè se non si riesce a dialogare in questa fase è impossibile andare avanti in caso di elezioni. Abbiamo guardato negli occhi le persone e con la lista civica ci siamo trovati in accordo sul percorso amministrativo da fare dopo». D’accordo anche Fagioli: «Quando la Lega và da sola vince e a Caronno Pertusella abbiamo trovato una coesione con una lista civica che ha al suo interno persone di diversa estrazione. La Lega sta al di sopra delle parti e può superare le ideologie e lavorare per il bene comune».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.