Librandi contro Buffoni: “stiamo con il centrodestra”

Il fondatore di Unione Italiana non accetta le spiegazioni del candidato sindaco, che ha detto di appoggiare Guenzani. "certamente non tutti i candidati e simpatizzanti la pensano così"

 Gianfranco Librandi di Unione Italiana torna alla carica contro Andrea Buffoni, per il suo appoggio esplicito al centrosinistra. «L’avv. Buffoni, senza alcuna previa consultazione con i candidati della sua lista e soprattutto senza alcun confronto con il sottoscritto, ha ritenuto di smentire la linea politica di Unione Italiana, dichiarando – mi si permetta, con una certa arroganza e prepotenza – il suo appoggio al candidato della sinistra Guenzani». Librandi dice che «certamente» la linea non è condivisa da tutti i candidati e simpatizzanti di Gallarate. Di fronte alla scelta obbligata sul secondo turno, il leader di Unione Italiana si chiede: «Se tutti erano così graniticamente convinti di appoggiare la sinistra, come sostiene Buffoni, perché mai non è stato proposto l’apparentamento a Guenzani, considerato che ciò avrebbe fatto ottenere un posto in Consiglio comunale? Semplicemente perché molti candidati di Unione Italiana Gallarate non lo avrebbero accettato». Meglio sarebbe stato dialogare apertamente con il centrodestra: «Quando avremo a che fare con un centro destra che ci piace poco, che difetta in quei valori di etica e di pulizia morale che noi riteniamo irrinunciabili, ci adopereremo per cambiare la situazione dall’interno, con una critica ed un’azione costruttiva, senza affidarci a chi è nostro avversario, magari accecati da voglia di vendetta e ruggini personali».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.