Lo scontro Lega-Pdl arriva in Provincia

Il gallaratese Aldo Simeoni ha firmato una lettera critica verso il leader del Carroccio Umberto Bossi. E il presidente della Provincia Dario Galli si dice sorpreso per "l'infelice uscita" e annuncia un chiarimento in giunta post elezioni

Scoppia in Provincia lo scontro tra PdL e Lega. Dopo la lettera dell’assessore pidiellino Aldo Simeoni a Umberto Bossi, il presidente Dario Galli dà il cartellino giallo al centurione del PdL e annuncia:  «Finita la fase critica elettorale, la situazione dovrà evidentemente essere chiarita a livello di Giunta Provinciale». Insomma, il caso potrebbe sfociare nell’apertura di una crisi a Villa Recalcati.

Galli parla di «sorpresa» per la «infelice uscita dell’assessore provinciale alla viabilità Aldo Simeoni», reo di aver usato – pur nel quadro di una campagna elettorale gallaratese che vede contrapposti Lega e PdL –  «toni ed affermazioni totalmente inaccettabili riguardanti il segretario Federale della Lega Umberto Bossi e i Ministri della Lega in generale»: Simeoni aveva criticato con forza la candidata gallaratese del carroccio Giovanna Bianchi, ma aveva chiesto anche a Umberto Bossi come mai non si fosse fatto vedere prima nella cittadina. Affermazioni non certo pesanti, ma che la Lega ha vissuto come un attacco diretto al leader indiscusso. Tanto più – fa rilevare ancora Galli al PdL – che la Lega non ha mai fatto «riferimenti a comportamenti e situazioni riguardanti i vertici del loro partito».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.