Malnati è il nuovo sindaco, stacca Bin di 400 voti

Vittoria netta per il neo sindaco che apre all'opposozione:"deciamo insieme gli interventi importanti per il paese". Ma Bin chiude:"Loro sono la vecchia amministrazione, sarà opposizione dura"

Vittoria netta per il neo sindaco Andrea Malnati che con 1314 voti ha staccato la candidata leghista Cristina Bin di oltre 400 voti e ha vinto in tutte e 4 le sezioni comunali.

In Consiglio Comunale tra i banchi della maggioranza entreranno l’ex sindaco Silvano Canaglia, Elio Pozzi,Roberto Baggini, Aurora Leone, Ernesto Cattaneo, Angelo Zuppelli, Enrico Gallo e Romano Piantanida. Nella minoranza la candidata sindaco Cristina Bin, Mario Cervini, Mattia Malpeli e Oscar Boschiroli.
 

Il nuovo sindaco Andrea Malnati, soddisfatto per la vittoria, commenta così il risultato del voto:«La vittoria è una vittoria meritata. Personalmente l’avevo preventivata ma noncon un risultato così netto, e sono convinto sia dovuto al buon lavoro dell’amministrazione precedente e alle persone che si sono presentate. Noi abbiamo fatto una campagna elettorale senza esagerazioni ed evidentemente ha pagato. L’altra lista, nonostante abbia portato Umberto Bossi, no ha raggiunto lo stesso risultato. Per come sono fatto io posso già dire che darò la piena disponibilità al dialogare con la minoranza perché in un paese piccolo servono le forze di tutti. Soprattutto sui lavori grossi. Da parte mia piena quindi disponibilità completa e spero che ci sia lo stesso da parte loro visto che ci conosciamo e siamo anche amici. Possiamo lavorare bene».

Netta chiusura invece dalla candidata leghista Cristina Bin che spiega:«sicuramente non ci aspettavamo un risultato così negativo. Posso solo dire che da parte nostra sarà un’opposizione dura, anche perché questo nuovo candidato rappresenta la continuità con la lista uscente e le cose che hanno sbagliato e sulle quali attaccarli sono tante».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.