Mondiali a Varese: è nato il comitato

Galli, Fontana, Gandola e Morello hanno firmato l'atto fondativo dell'entità che si occuperà di tutti i grandi eventi remieri da qui al 2015

Varese e i mondiali di canottaggio sono per ora una speranza, ma hanno fatto segnare oggi – giovedì 19 maggio – un passo avanti concreto. A Villa Recalcati, laddove venne già posta la prima pietra per il ciclismo iridato del 2008, si è infatti costituito il Comitato organizzatore dei campionati internazionali 2011-2015, una vera e propria cabina di regia per i grandi eventi del remo che si occuperà delle due manifestazioni già assegnate (Europei e Mondiali Master) e che avanzerà la candidatura ufficiale per i Mondiali 2015.
Quattro le firme in calce al documento, in rappresentanza delle istituzioni coinvolte: quelle del presidente della Provincia, Dario Galli, del sindaco Attilio Fontana, del numero uno della Federcanottaggio Enrico Gandola e del presidente della Canottieri Varese, Mauro Morello. Già nel corso di questa stagione il comitato ha un primo appuntamento, l’organizzazione della Fisa Coach Conference; nel 2012 ci saranno gli Europei assoluti seguiti dall’anno successivo dalla World Master Regatta: due test, questi, di grande importanza prima per il lato agonistico e poi per quello dell’accoglienza. Nel 2014 l’idea è quella di ospitare alla Schiranna il mondiale under 23 o in alternativa la World Cup, per poi puntare al bersaglio grosso – il mondiale assoluto – nel 2015.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.