Moratti tenta la rimonta: “Ecopass gratuito per i residenti”

La proposta nel sito del sindaco: "Inquinamento e traffico diminuiti". Gli ambientalisti: "Roba da comiche finali"

letizia morattiEcopass sarà gratuito per chi risiede a Milano. Lo annuncia il sindaco uscente Letizia Moratti parlando del provvedimento e di come intende portarlo avanti dopo le elezioni in caso di vittoria.
«La fase di sperimentazione di Ecopass è terminata – ha dichiarato Moratti -. I risultati sono stati raggiunti, grazie anche al potenziamento del servizio di trasporto pubblico, il bike sharing, il bus di quartiere, il car sharing. L’inquinamento, il traffico e gli incidenti sono diminuiti. I cittadini milanesi hanno, inoltre, cambiato il loro parco auto con mezzi meno inquinanti. Per tutti questi motivi e per l’attuale congiuntura economica intendiamo rendere gratuito Ecopass per i cittadini milanesi che non pagheranno più l’ingresso nella Cerchia dei Bastioni».
«I proventi che continueremo ad incassare dai non residenti che entreranno in città con la propria auto, saranno destinati alla creazione di un fondo per incentivare la sostituzione delle caldaie inquinanti nelle case dei cittadini milanesi", ha poi aggiunto il sindaco Moratti. "Il candidato Pisapia – prosegue – propone invece una tassa indiscriminata per tutte le categorie di veicoli privati e commerciali fino a 10 euro. Una tassa che invece noi non vogliamo, soprattutto in questo momento di difficoltà economica».
La decisione a sorpresa del sindaco di Milano Letizia Moratti di abolire l’Ecopass per i soli residenti, però, spacca il comitato referendario bipartisan che in questi mesi aveva promosso i cinque quesiti ecologisti che chiedevano tra l’altro anche il potenziamento del ticket antismog e sui quali anche il primo cittadino aveva dato il proprio assenso. «Altro che tutela della salute dei cittadini – ha tuonato il verde Enrico Fedrighini – Oggi il sindaco Moratti ha annunciato la morte definitiva di Ecopass: la disperazione pre-ballottaggio l’ha portata alle comiche finali»

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.