Morte di Francesca, il fidanzato guidava senza patente

Al compagno 29enne della ragazza olgiatese era stata ritirata la patente e confiscata l'auto poche settimane prima dell'incidente di domenica per guida in stato di ebrezza

Il fidanzato di Francesca guidava l’auto, una Renault 4, senza patente. E’ questo quello che emerge dai primi accertamenti eseguiti dopo il terribile incidente che ha causato la morte della giovane 24enne di Olgiate Olona Francesca Lunardi avvenuto domenica scorsa. La notizia è apparsa su diversi quotidiani on line spagnoli che parlano di un fermo nei confronti del ragazzo di 29 anni dello stesso paese della vittima. A B.R. la patente era stata tolta solo poche settimane prima della partenza per la Spagna e la sua auto era stata confiscata dai Carabinieri in quanto il tasso alcolico del ragazzo era superiore, seppur di poco, al limite di 1.50 grammi per litro. Lo stesso ragazzo aveva affidato alla sua bacheca di Facebook l’amaro sfogo: «Mi hanno rovinato» – aveva scritto. Secondo il quotidiano spagnolo Ultima Hora Ibiza il test alcolemico effettuato subito dopo l’impatto con il motociclista, anche lui italiano,  superava il limite di 0.25 oltre il quale scattano le sanzioni in territorio iberico.

Intanto a Olgiate Olona è forte il dolore tra i ragazzi del paese che conoscevano Francesca. La ragazza lavorava presso un centro estetico cittadino e frequentava la parrocchia. Il padre è rientrato oggi, martedì, da Formentera dove ha predisposto tutti i documenti per il rimpatrio della salma che non si sa ancora quando avverrà. La madre, chiusa nel dolore, non è ancora uscita dalla sua abitazione di via Po, ancora incredula che sua figlia sia passata dalla gioia e la spensieratezza della vacanza alla morte su una strada di Formentera.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.