Museo Tattile: laboratori per grandi e piccini

A un mese dall’inaugurazione successo di pubblico e nuove iniziative nel neonato spazio espositivo di Villa Baragiola

Traguardo importante per il primo mese dall’apertura del Museo Tattile di Varese. In poco più di trenta giorni oltre 500 persone hanno visitato il neonato spazio espositivo di Villa Baragiola.
 vedenti hanno potuto sperimentare l’innovazione della conoscenza tattile ad occhi chiusi e i non vedenti la scoperta di cose mai direttamente conosciute.
A giugno il museo inaugura anche i laboratori con due proposte: Il viaggio Magico per adulti e Il paesaggio da toccare dedicato ai bambini.
Nel primo l’obbiettivo è quello di sviluppare l’intelligenza percettiva e fornire le conoscenze per comprendere come la nostra mente apprende e come avviene la trasformazione in ciò che definiamo “il nostro modello del mondo” o rappresentazione della realtà.Ogni persona, infatti, ha un proprio modo di acquisire le informazioni che provengono dal mondo esterno, che può essere caratterizzato da un sistema rappresentazionale preferenziale: la vista, l’udito, le sensazioni cenestesiche (emozioni, tatto, gusto, olfatto). Gli esercizi proposti implicano lo sviluppo dei diversi sistemi rappresentazionali per utilizzare i sensi in modo più ricco e flessibile, così da non restare imprigionati in un’unica modalità sensoriale.
Nel laboratorio dedicato ai più piccoli si inviterà a sviluppare il senso dello spazio e stimolare il bambino all’utilizzo del tatto, alla percezione degli spazi ed all’osservazione della natura e di ciò che lo circonda. A ciò si aggiunge la stimolazione – benché in forma di gioco – allo sviluppo del senso della composizione. Partendo da una base in legno, i bambini dovranno ricostruire un paesaggio con l’aiuto di una serie di materiali in grado di ‘rendere l’idea’ delle differenti superfici naturali. Con i materiali a disposizione i bambini avranno la possibilità di scegliere se ricreare un paesaggio naturale o dare vita invece ad una sorta di piccola città.

Sede del laboratorio è il Museo Tattile Varese, via Caracciolo 46 – Varese.
Il laboratorio si svolge (su iscrizione) ogni venerdì pomeriggio dalle 15 alle 16,30 e prevede una visita guidata al Museo.
Costo della partecipazione: 7 euro a bambino.
Per tutti i laboratori occorre iscriversi, telefonando ai numeri:
0332/737545 – Associazione Controluce Onlus;
0332/255637 – Museo Tattile Varese (durante gli orari di apertura al pubblico);
cell. 329.9513001
Oppure scrivendo una mail all’indirizzo: associazione@controluceonlus.org

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.