Per amministrare Albizzate Sommaruga ha scelto una “giunta allargata”

Asegnati assessorati e deleghe. Convocato il primo Consiglio Comunale che si terrà nella nuova sala consigliare martedì 31 maggio alle ore 21

Francesco Sommaruga ha scelto la sua squadra di governo. Nella riunione del gruppo che lo ha accompagnato alla vittoria alle elezioni albizzatesi ha comunicato assessorati e deleghe a tutte le persone che si erano messe a disposizione. Come anticipato Aldo Bastia ricoprirà la carica di vicesindaco (ruolo importante soprattutto in questi primi due anni durante i quali il sindaco continuerà la sua attività professionale) alla quale si aggiunge quella di assessore al bilancio e agli affari istituzionali. Patrizia Alberti sarà assessore ai servizi sociali e “attenzione alla persona”. Un assessorato importante andrà anche ad uno dei tre giovani che hanno fatto il loro ingresso in Consiglio Comunale per la prima volta, Alessia Mazzucchelli, che sarà assessore all’ambiente, territorio e urbanistica. Infine, Roberto Corradini sarà assessore ai lavori pubblici, sicurezza e viabilità. Corradini, inoltre, come da prescrizione di legge sul conflitto di interessi, ha subito interrotto il suo rapporto commerciale con il comune del quale era fornitore per la manutenzione degli ascensori, l’appalto sarà quindi riassegnato.
Con questa amministrazione ci sarà però un’altra novità, dovuta in particolare alla legge che ha tagliato il numero degli assessorati che sono infatti passati da 6 a 4. Per questo il sindaco ha deciso di dare molte deleghe, anche importanti, ai consiglieri comunali eletti. La delega di sport e tempo libero va ad Annibale Borrelli; cultura e tematiche giovanili a Giovanni Zenga (il più giovane della lista con i suoi 22 anni). La delega alle frazioni va a Federico Magistrali e Annibale Borrelli e quella per Istruzione e Protezione Civile a Giuseppe Morreale.
Sommaruga ha scelto quindi una giunta allargata per amministrare il paese, «Ho deciso – spiega il sindaco – di dare deleghe molto importanti proprio per coinvolgere tutti, ed in particolare ho voluto coinvolgere soprattutto i giovani. Sapendo che a dare loro il sostegno c’è un gruppo coeso che lavorerà e li seguirà. Abbiamo già messo in piedi dei gruppi di studio che seguiranno i vari assessorati e continueranno le riunioni del giovedì, così da mettere in moto le linee guida per le commissioni comunali e per far partecipare i cittadini».
Intanto è già stato convocato il primo Consiglio Comunale che si terrà nella nuova sala consigliare presso la sede comunale martedì 31 maggio alle ore 21. Tra i banchi della minoranza siederanno i tre consiglieri eletti della lista della “Lega Nord” Mirko Zorzo, Mario Dozio e Mario Frangi e la candidata della lista “Eliana Brusa sindaco” Eliana Brusa.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.