Pisapia: “Un segnale della sfiducia nel centrodestra”

Il candidato sindaco di Milano del centrosinistra Giuliano Pisapia commenta la notizia di Lufthansa. «Lavorerò molto per far tornare Malpensa quell'aeroporto che speravamo»

«Sicuramente è un brutto colpo per Milano e per tutta Italia ed è un chiaro segnale della sfiducia che a livello internazionale si ha nei confronti del centrodestra e soprattutto dell’attuale sindaco di Milano». È così che il candidato sindaco Giuliano Pisapia ha definito l’abbandono di Malpensa da parte di Lufthansa. «A livello internazionale, come tutti sanno, Milano è andata sempre diminuendo il rispetto dei partner internazionali, soprattutto europei, perchè è calata su tutti i temi: dal traffico
allo smog, all’offerta internazionale e alle possibilità di lavoro – ha spiegato – Lavorerò molto per far tornare Malpensa quell’aeroporto che speravamo, che quindi aiuti a dare un futuro internazionale alla nostra città senza chiaramente penalizzare Linate che resterà fondamentale per i trasporti nazionali». «Farò di tutto per sviluppare Malpensa, anche soprattutto in previsione di Expo – ha concluso
Pisapia – è evidente che Milano deve e può attraverso l’esposizione tornare la città internazionale che è stata nel passato e che purtroppo, per i motivi che ho spiegato, oggi non è più».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.