Ponte della Rasa, iniziati oggi i lavori

L'importo dei lavori a base d'asta del progetto del primo lotto riguardante la costruzione del nuovo ponte e del parcheggio a servizio del cimitero è di euro 779.500

Sono iniziati oggi, giovedì 5 maggio, i lavori di realizzazione del nuovo ponte della Rasa. L’intervento è stato presentato dal sindaco Attilio Fontana, dall’assessore ai Lavori Pubblici Gladiseo Zagatto, dal segretario generale Filippo Ciminelli e dai tecnici e dal progettista Riccardo Perucchetti: «E’ un progetto che Varese attendeva da anni e anni e che non è stato facile riuscire a realizzare – spiega il sindaco Attilio Fontana -: oggi finalmente iniziano i lavori. Si è scelto di realizzare un ponte nuovo e restaurare quello vecchio, che è un po’ un simbolo per la storia del nostro territorio. Più sicurezza sarà garantita ai pedoni, con la realizzazione di un marciapiede, e sarà realizzato anche il parcheggio davanti al cimitero, per le funzioni, ed un altro prima del ponte stesso per i visitatori».
 
I lavori per il nuovo ponte dureranno circa un anno. L’importo dei lavori a base d’asta del progetto del primo lotto riguardante la costruzione del nuovo ponte e del parcheggio a servizio del cimitero è di euro 779.500. I lavori sono stati aggiudicati all’Impresa Secom di Morbegno (SO) con un importo contrattuale di € 617.368,82. Il secondo lotto (importo pari a circa 495 mila euro) consisterà nella sistemazione del vecchio ponte. I lavori si concluderanno entro la fine del 2012. Una volta completata l’opera, sul nuovo ponte si transiterà in direzione Brinzio (su questa struttura anche il percorso pedonale), sul vecchio in direzione Varese. Una parte dei fondi è stata garantita dalla Provincia (890 mila euro).
 
Durante il periodo di esecuzione delle opere di adeguamento e risanamento sul ponte esistente sarà comunque previsto il transito sol nuovo ponte a doppio senso di marcia, in modo che il traffico non venga mai bloccato.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.