Porte aperte all’osservatorio domenica 8 maggio

Il mese di maggio la “Cittadella” ospiterà ancora studenti da ogni dove. La prima di queste giornate un po' speciali sarà domenica, 8 maggio, quando le porte della Cittadella si spalancheranno

Il mese di aprile è appena finito, ma sono già diverse centinaia le scolaresche giunte in visita all’Osservatorio Astronomico di Campo dei Fiori, alcune provenienti da altre parti dell’Italia, per esempio da Roma e dall’Umbria; scolaresche in visita alla Città Giardino che hanno voluto fare tappa all’Osservatorio Schiaparelli, costruito su uno dei più spettacolari balconi della Lombardia, con un panorama mozzafiato su Alpi, Prealpi e regione dei laghi. Con il mese di maggio la “Cittadella” ospiterà ancora studenti da ogni dove, ma, per chi abita qui si aprono, con l’arrivo della bella stagione, molte opportunità per passare una giornata diversa immersi in un ambiente naturalistico e scientifico.
La prima di queste giornate un po’ speciali sarà questa domenica, 8 maggio, quando le porte della Cittadella si spalancheranno per accogliere i visitatori.
Alle 10,30, e in replica alle 14,30, il fisico del Centro Geofisico Prealpino Paolo Valisa terrà una conferenza sul tema dei pianeti extrasolari. Un argomento fortemente d’attualità, a tutti sarà infatti capitato di sentire o di leggere di continue nuove scoperte di altri pianeti orbitanti intorno a stelle lontane. Si avrà così modo di capire che cosa sta avvenendo in questo ambito della ricerca che potrebbe portarci, un giorno, alla scoperta di un pianeta simile al nostro. Al termine il pubblico potrà visitare i vari padiglioni della Cittadella: la cupola con il grande telescopio da 60 cm di diametro, la stazione meteorologica del Centro Geofisico, la stazione sismica collegata alla Rete Sismica Nazionale. Sarà inoltre possibile visitare la Serra Fredda, dove si coltivano le piante tipiche delle nostre montagne. La visita si concluderà con l’osservazione guidata del Sole attraverso i telescopi. La conferenza è adatta a tutti, anche a chi è totalmente digiuno nel campo dell’astronomia; per i bambini, in attesa delle giornate dedicate a loro il 5 giugno e il 18 settembre, verrà allestito un laboratorio di pittura dei pianeti.
Per qualsiasi ulteriore informazione si può contattare la segreteria dell’Osservatorio al numero 0332235491.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.