Promuovere Castellanza pubblica le spese elettorali

Scelta di trasparenza da parte della lista che candida Matteo Mazzucco. Sul sito il bilancio dettagliato delle spese sostenute

La lista che sostiene il candidato sindaco Matteo Mazzucco mette in rete il bilancio delle spese sostenute per la campagna elettorale.

 

Prima del silenzio elettorale, ci pare giusto comunicare a tutti il bilancio economico della nostra campagna elettorale.

Abbiamo raccolto fondi per 5.931,49 €:

Il 50,5 % dei fondi è dato da autotassazione dei candidati (compreso il fondo che era in cassa dell’Associazione Pro-muovere Castellanza, prima che decidessimo di candidarci).
Il restante 49,5 % dei fondi ci è stato donato da amici e conoscenti, che ci hanno sostenuto dando il proprio contributo durante le nostre assemblee (la famosa boccia di vetro che girava) e con la campagna di raccolta fondi (Ballo per Mazzucco). Non sappiamo esattamente nel dettaglio in quanti ci hanno sostenuto (è un po’ difficile controllare cosa accade in una assemblea piena di gente che mette soldi in una boccia di vetro senza chiedere nulla in cambio). Ad occhio, oltre un centinaio di persone ci hanno dato piccoli e grandi contributi. I presunti manovratori che parrebbero stare dietro di noi (i famosi ex sindaci) hanno contributo – mettendo i soldi nella boccia di vetro come tanti altri – per lo 0,057 % (un po’ tirchi come manovratori, no?)

Abbiamo speso (incluse le spese stimate post-campagna) 5.807,49 €:

L’82 % è stato speso per la realizzazione e la stampa del materiale della campagna, compresa la distribuzione via posta effettuata per le lettere alle famiglie (che in campagna elettorale costa solo 0,04 a busta).
Il restante 18 % è stato speso per gli eventi (affitto sale, aperitivi e ballo).

Del rimanente in cassa, una volta appurate tutte le spese (qualche scontrino tra noi potrebbe essere saltato), decideremo il da farsi dopo la campagna elettorale.

Grazie ancora a tutti del sostegno umano ed economico che ci avete dato. Comunque vadano le elezioni, siamo convinti di aver giocato una partita onesta e pulita, facendo una grande esperienza di vita. Questo entusiasmo ci rimarrà per molto tempo e se vinceremo lo porteremo nell’amministrazione della nostra Città.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.