Rinnovato l’accordo tra Croce rossa e 118

Prima una proroga fino a dicembre, poi il contratto di 3 + 3 anni: questo il frutto dell'accordo raggiunto tra le parti dopo gli ultimi mesi di tensioni

L’accordo tra l’Agenzia dell’Emergenza Urgenza e la Croce Rossa lombarda è stato prorogato sino alla fine dell’anno. L’annuncio è arrivato da entrambi gli enti: « La caparbietà nel sostenere le nostre buone ragioni, la correttezza dei nostri conti (passati ai raggi X da AREU), il tutto condito da qualche piccolo atteggiamento "forte", hanno portato a questo risultato – ha commentato Maurizio Gussoni, commissario regionale della CRI – Rimanere nel 118, per la CRI, non vuole solo dire incassare denari. Permetterà anche di tutelare i posti di lavoro e di far correre le nostre ambulanze per tutta la regione. Che, poi, è ciò che i volontari vogliono ed i cittadini si aspettano».
La proroga di sei mesi è tecnica per la definizione delle postazioni, poi sarà implicito il contratto 3+3 anni.

L’accordo si basa sulla revisione delle rendicontazioni 2009 e 2010 condotta da AREU in collaborazione con Croce Rossa, e di fatto va incontro alle esigenze dei cittadini, che potranno contare sulla continuità del servizio da parte di un importante componente del sistema del soccorso quale Croce Rossa, ma anche dei dipendenti CRI, in rappresentanza dei quali sono stati parte attiva le forze sindacali, e dell’intero Sistema del soccorso.

 L’accordo sulla proroga è stato definito grazie all’impegno dell’Assessorato alla sanità e della Dg Sanità.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.