Si chiude domenica Vintage Weekend

Prosegue la mostra fotografica organizzata da Fotofficina, un'interessante salto nel passato ma non la solita operazione nostalgia

Prosegue Vintage Week-end. La manifestazione organizzata dall’associazione Fotofficina ha preso il via venerdì 13 maggio con un aperitivo. La mostra, che si svolge fino al 15 maggio a Barasso, in via Rossi nella sede di Fotofficina, secondo gli organizzatori «è un’interessante salto nel passato ma non la solita operazione nostalgia… Ci sarà la possibilità di ammirare pezzi davvero rari dei primi del 1900 così come le bellissime realizzazioni di Gino Mazzanobile, macchine fotografiche costruite artigianalmente da lui stesso seguendo i progetti di un tempo. Ci saranno le collezioni di macchine fotografiche del Foto Club Varese, di Carlo Ambrosetti, di Tullio Macchi, di Luigi Masin, di Jacqueline Quattropani e di altri amici di Fotofficina».

Inoltre «potrete ammirare delle fotografie realizzate con le tecniche di un tempo, dalla ambrotipia alla tintype, rispettivamente sviluppate su vetro e lastre di metallo, passando dalle calotipie alle Van Dick. In esposizione avremo anche alcuni Rayograph retroilluminati realizzati da Karen Berestovoy, altra tecnica particolare da camera oscura, che non prevede l’utilizzo della macchina fotografica. Ci saranno inoltre alcuni lavori realizzati dagli allievi del nostro primo corso di camera oscura. Per concludere domenica 15 maggio Gino Mazzanobile terrà un workshop per la realizzazione di ambotipie con la tecnica del collodio. Ci sarà anche la possibilità di farsi ritrarre e di acquistare la propria foto in unico esemplare realizzata su vetro o metallo con la tecnica appunto del collodio. Insomma, un week end dedicato a questo modo di vivere la fotografia, lontano dalla tecnologia del digitale ma molto affascinante per la magia che racchiude in sè».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.