Spaccio di droga sul treno, luinese in manette

Arrestato un cittadino italiano per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. L’operazione della Polizia ferroviaria lo scorso 8 maggio

Spaccio di droga sul treno, luinese in manette. Il personale della Polfer lo scorso 8 maggio ha pizzicato nel corso di un controllo lungo la tratta dei treni delle Ferrovie Trenord A.M, nato a Luino nel 1975, residente in provincia di Mantova, di fatto senza fissa dimora, disoccupato e con precedenti penali relativi al traffico e alla detenzione illecita di sostanze stupefacenti, già noto alle Forze di Polizia di questa Provincia. In seguito alla perquisizione personale del passeggero, il personale impegnato ha trovato un sacchetto in cellophane contenente circa 40 grammi di marijuana del valore commerciale di euro 300. L’uomo è stato arrestato per traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti .

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.