Spaccio in piazza Repubblica, un agente spara in aria

È successo ieri, giovedì, nel centro di Varese. Due agenti in borghese, dopo aver fermato una spacciatore, sono stati attorniati e minacciati da dieci uomini

 

Un colpo di pistola in piazza Repubblica in pieno pomeriggio. È successo ieri, giovedì, nel centro di Varese. A sparare, verso l’alto, un poliziotto in borghese che si è trovato insieme a un collega circondato da un gruppo di persone e sotto minaccia. I due agenti infatti hanno notato un uomo di origine tunisina che passava una dose di hashish a un cliente. I due, entrambi in borghese, sono subito intervenuti, ma sono stati presto circondati da un gruppo di circa dieci uomini magrebini. Il gruppo ha minacciato i due agenti a parole, ma alcuni di loro avevano in mano anche bastoni, un mattone e una catena. Di fronte a questa situazione, uno dei due agenti ha quindi estratto la pistola e ha sparato verso l’alto.
A quel punto per i due agenti sono arrivati i rinforzi. Alcuni dei magrebini sono riusciti a scappare, mentre sette di loro e lo spacciatore sono stati fermati. La loro posizione è al vaglio della Procura. I due agenti sono stati portati al pronto soccorso con lievi ferite. 

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.