Svelata la sesta cronoscalata Brusimpiano-Ardena

La manifestazione si terrà domenica 22. Il ricavato andrà a sostenere il restauro della chiesetta dedicata alla Madonna che si trova in cima alla salita

presentazione cronoscalata brusimpiano ardena ciclismo binda 2011Ciclismo, divertimento e beneficenza: questi i fini della sesta edizione della cronoscalata internazionale tra Brusimpiano e la Madonna di Ardena, organizzata dalla "Binda" e dagli "Amici del Cuvignone", con il patrocinio dell’ente Provincia e inserita negli eventi di Ciclovarese. La manifestazione, intitolata alla memoria di Giannino Colombo, si terrà domenica 22 maggio e si è svelata oggi – venerdì 13 – nelle sale di Villa Recalcati.

Il programma prevede il ritrovo dei partecipanti dalle 7.30 a Brusimpiano, mentre la partenza del primo concorrente è prevista per le ore 8.30. La manifestazione serve a raccogliere fondi per contribuire ai restauri del Santuario di Ardena e rivalutare così una località amata dai ciclisti, agonisti o amatori, con la salita che si conclude su una sorta di balcone sul lago di Lugano. Non ci saranno classifiche di merito, ma i ciclisti che regolarizzeranno con la quota associativa (Euro 10) la loro partecipazione all’evento riceveranno alcuni omaggi, avranno la possibilità di essere cronometrati sui tre chilometri del tracciato e avranno diritto al diploma di partecipazione con il proprio nominativo e il tempo impiegato. Per gli amanti della bicicletta la possibilità quindi di divertirsi e di contribuire a un fine benefico. Tra l’altro non è inusuale trovare alla partenza anche corridori "veri" come gli ex professionisti del Varesotto, atleti di altri discipline che amano la bici per tenersi in forma e altri volti noti della nostra zona che non disdegnano sella e pedali.
Alla presentazione hanno partecipato l’assessore provinciale Giuseppe De Bernardi Martignoni, il "patron" della Binda Renzo Oldani, Sergio Gianoli per "Ciclovarese" e Paolo Costa del Gruppo Amici del Cuvignone.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.