Tentata rapina in farmacia, parte un colpo di pistola

Un malvivente in azione attorno alle 17: un cliente reagisce e spara accidentalmente. Caccia all'uomo di carabinieri e polizia locale

pistolaLa farmacia "Bianchi" di Cocquio Trevisago è stata oggetto di un tentativo di rapina questo pomeriggio attorno alle 17. Un uomo ha fatto irruzione armato di pistola per poi scappare subito dopo a bordo di una moto.
Il motivo della fuga sta nel fatto che durante l’azione qualcosa è andato storto: un cliente all’interno dell’esercizio ha reagito, ne è nata una colluttazione, nel corso della quale al rapinatore è partito un colpo di pistola. Ripresosi dalla reazione del cliente, il malvivente è uscito dal negozio per scappare a bordo della sua motocicletta.
Sul posto è arrivata una pattuglia della polizia locale del Verbano e diverse unità dei carabinieri del nucleo radiomobile di Varese che si sono mosse subito alla ricerca del criminale. Nonostante l’esplosione del colpo, che ha bucato il soffitto della farmacia, non si segnalano feriti, solo grande spavento per l’accaduto. I militari di Varese hanno verificato che non è stato asportato nulla dalla cassa dell’esercizio di via Verdi, lungo la strada statale che porta a Gemonio: si tratta quindi di una "tentata rapina". Nel pomeriggio sono stati compiuti rilievi accurati sul luogo dei fatti. A sparare sarebbe stata una pistola semi automatica.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.