“Ti ricordi quella sera?” il 24 maggio alla libreria Boragno

La storia di Antenna Tre nella biografia di Renzo Villa. La serata in programma martedì 24 maggio alle 21

La televisione privata di una volta, quella dei tempi eroici di Telealtomilanese e Antenna Tre, torna protagonista a Busto Arsizio insieme alla figura del celebre editore che la portò al successo, il compianto Renzo Villa. Martedì 24 maggio la Galleria Boragno (via Milano 4) ospiterà a partire dalle 21 la presentazione di “Ti ricordi quella sera?”, la biografia che Villa ha scritto a quattro mani con la figlia Roberta ed è stata pubblicata da Televideo3 pochi giorni prima della scomparsa dell’autore, deceduto nel dicembre del 2010. La presentazione, aperta al pubblico, vedrà la partecipazione di una serie di ospiti che sono stati protagonisti insieme a Villa della stagione d’oro dell’emittenza privata

nella zona: insieme a Wally Giambelli e Roberta Villa, moglie e figlia di Renzo, ci saranno l’autore e regista Cino Tortorella (il popolare “Mago Zurlì”), Maria Giovanna Massironi, prima annunciatrice di Telealtomilanese, Riccardo Miniggio della coppia “Ric e Gian”, i registi Paolo Beldì e Silvia Arzuffi, i conduttori Tino Pigni e Roberto Montresor, il fotografo Fiorenzo Dall’Osto e l’avvocato Vittorio Celiento, che vinse la causa intentata dallo Stato a Telealtomilanese. La conduzione della serata sarà affidata a Veronica Deriu, giornalista del quotidiano “La Prealpina”.
Nato a Luino nel 1941, Renzo Villa iniziò la sua avventura nel mondo della televisione nel 1975, con la fondazione di Telealtomilanese, primo canale della provincia a sfidare la supremazia della Rai. Nel 1977, insieme a Enzo Tortora, lasciò l’incarico per creare a Legnano una nuova rete privata, Antenna Tre, che riscosse subito grande successo grazie a celebri trasmissioni come “La bustarella”, “Non lo sapessi ma lo so” e “Bingoo”, condotta dallo stesso Villa. Tra i volti noti che sono passati negli studi di Legnano ci sono Teo Teocoli e Massimo Boldi, Ettore Andenna, Zuzzurro e Gaspare e Roberto Vecchioni. Villa continuò poi per molti anni a collaborare con l’emittente in veste di autore.
Al termine della presentazione, gli ospiti saranno disponibili per rispondere alle domande
del pubblico.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.