Tra musica, animali e tricolore, torna Agrifest

Giornata organizzata da Proloco, con il patrocinio del Comune, dell’Assocazione provinciale Allevatori, della Coldiretti e del Mercato Campagna Amica: il 22 maggio, nell’area di fianco alla Parrocchia di Morosolo

Maggio è un mese di sagre e feste. Puntualissima torna anche Agrifest 2011, organizzata da Proloco di Casciago, con il patrocinio del Comune di Casciago, dell’Assocazione provinciale Allevatori di Varese, della Coldiretti e del Mercato Campagna Amica: il 22 maggio, nell’area di fianco alla Parrocchia di Morosolo, sarà una giornata particolare per riscoprire la valorizzazione del territorio, la promozione in ogni forma e con ogni mezzo della conoscenza, della tutela, e della possibilità di godere delle realtà e delle potenzialità naturalistiche, culturali, artistiche, enogastronomiche ed anche storiche del territorio. L’evento, ormai tradizionale, avvicina grandi e piccoli all’attività agricola e di allevamento presenti sul territorio, permettendo inoltre il contatto con gli animali. In questo 2011 anche la Pro Loco di Casciago vuole portare il suo piccolo tributo ai festeggiamenti per i 150 anni dell’Unità d’Italia, e per questo ha dedicato uno spazio alle iniziative celebrative dell’evento, ospitando anche un piccolo “museo itinerante” di cimeli del Risorgimento. La giornata prevede l’apertura degli stand alle ore 9.30, cui seguirà l’inaugurazione dell’evento con la presenza delle autorità, del Comitato Paolo Maspero e dei figuranti Garibaldini. Alle ore 11 è prevista una relazione di Paolo Zanzi su “Corbezzolo, pianta simbolo dell’Unità d’Italia”. Nel corso del pomeriggio, dopo l’apertura dell’Agriristorante, sono previste attività di intrattenimento per i piccoli amici a cura delle scuole, la tosatura delle pecore, e, sempre per i più piccini, la lavorazione della lana e la sua trasformazione in feltro. Seguirà happy hour, estrazione della lotteria, cena e spettacolo di musica celtica con i Polverfolk.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.