Trenord, parte la campagna di comunicazione

Partirà lunedì 23 maggio la campagna di comunicazione con cui la nuova società si racconterà agli oltre 650 mila pendolari. Ogni brochure è allegato un biglietto omaggio per due persone

TrenordDistribuzione di brochure informative in 66 tra le principali stazioni di tutta la Lombardia, di cui 19 di Milano. Una campagna di comunicazione con il soggetto “Nasce Trenord per la Lombardia che si muove”, declinata in video e manifesti nelle stazioni e in una campagna stampa sugli organi d’informazione lombardi.
Partirà lunedì 23 maggio la campagna di comunicazione con cui Trenord si racconterà agli oltre 650 mila pendolari che ogni giorno salgono su uno dei suoi 2.200 treni in circolazione lungo i 1.900 chilometri di rete ferroviaria lombarda.
E per festeggiare la nascita del nuovo operatore ferroviario, a ciascuna brochure è allegato un biglietto omaggio per due persone valido il sabato e la domenica fino al 31 luglio. Il biglietto dà diritto ad un numero illimitato di viaggi sui treni Trenord purché fatti nel weekend ed entro 48 ore dalla convalida.
La notizia è stata data questa mattina durante un sopralluogo nella stazione di Milano Cadorna dell’Assessore regionale a Infrastrutture e Mobilità, Raffaele Cattaneo accompagnato dall’amministratore delegato di Trenord Giuseppe Biesuz.
Trenord sta investendo importanti risorse per potenziare l’informazione e la comunicazione ai clienti. Giuseppe Biesuz ha ricordato «i cinque canali con cui rimaniamo in contatto con i nostri clienti: il sito web trenord.it, il servizio di infomobilità My-Link, anche in versione mobile, il numero verde 800.500.005, il servizio mail. I nostri clienti – ha aggiunto Biesuz – si aspettano continui miglioramenti in questo campo. È una loro legittima e condivisibile richiesta. Per questo stiamo portando a termine alcuni importanti progetti, i principali dei quali sono una nuova organizzazione delle sale operative per armonizzare tutte le comunicazioni a bordo treno e in stazione, ed un percorso di formazione specifica di tutta la nostra front-line».

Trenord è la nuova società nata dall’alleanza paritetica tra Trenitalia e il Gruppo FNM
. La società gestisce 42 linee regionali e 10 suburbane nel territorio lombardo, oltre al servizio Malpensa Express che collega le stazioni di Milano Cadorna e Milano Centrale con l’aeroporto internazionale. Trenord opera 2.200 corse e trasporta 650.000 viaggiatori al giorno.
La società unica per il trasporto locale in Lombardia è stata costituita con l’obiettivo di aumentare la puntualità, ridurre le soppressioni, migliorare la pulizia e il decoro dei treni e dunque la qualità complessiva del viaggio. Alla stesura dei contratti di servizio, l’impegno assunto nei confronti del committente pubblico – Regione Lombardia – e quindi con tutti i clienti, era di mantenere su ogni linea un indice di puntualità ai cinque minuti superiore al 75% dei treni nelle ore di punta, e all’85% per tutta la giornata. Obiettivi pienamente raggiunti nel corso del 2010: puntualità media intera giornata 88,4% e nelle ore di punta 82,9% (+1% sul 2009), soppressioni medie giornaliere 19,5 (pari allo 0,9% dei treni circolanti), con una riduzione del 30% rispetto alla media del 2009, 90% dei treni (282 su 330) già soggetti a interventi di ristrutturazione e di ripristino del decoro.
In termini di minori ritardi, la nuova società ha fin qui restituito ai pendolari lombardi 2,4 milioni di ore nel 2010 rispetto al 2009, pari a 275 anni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.