Tutti in sella con i sostenitori di Samuele Astuti

Una biciclettata organizzata dalla lista civica Malnate Sostenibile. Il candidato: «Noi pensiamo alle piste ciclabili del lunedì da usare per gli spostamenti quotidiani»

Pedalare per le vie di Malnate per sperimentare una nuova idea di mobilità. Una biciclettata, quella organizzata sabato pomeriggio dalla lista civica Malnate Sostenibile per la campagna elettorale, a cui ha aderito tutta la coalizione a sostegno di Samuele Astuti. «L’ iniziativa – spiegano gli organizzatori – è stata anche un omaggio alla Giornata Nazionale della Bicicletta di domenica, manifestazione che intende promuovere l’uso della bici nel contesto urbano come forma di mobilità sostenibile».
Sabato pomeriggio 52 biciclette hanno percorso per più di due ore le vie di Malnate. L’obiettivo era quello di constatare lo stato delle piste ciclopedonali, sperimentando una nuova idea di mobilità pulita e positiva in un clima di socializzazione. «È stato anche un modo divertente per vitalizzare la città con il nostro entusiasmo e un modo naturale per incontrare le persone – spiega Astuti -. Ci hanno fermato in molti, per strada, incuriositi dalla nostra iniziativa. Abbiamo spiegato loro il nostro piano mobilità».
Nel progetto di Samuele Astuti per Malnate molta attenzione è dedicata a una nuova forma di mobilità in cui i pedoni e i ciclisti siano i protagonisti. Sono previsti nuovi tratti di piste ciclopedonali a completamento dell’esistente e progetti di collegamento e integrazione delle piste malnatesi al progetto di viabilità ciclopedonale Castellanza-Mendrisio. È prevista inoltre la realizzazione di “raggi verdi”, percorsi che collegano tra loro gli spazi verdi della città. «Attenzione però – precisa il candidato sindaco del centrosinistra -, noi non pensiamo alle piste ciclabili della domenica, ma a quelle del lunedì cioè a quelle usate per gli spostamenti quotidiani. Solo così avremo incoraggiato una mobilità nuova».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.