“Un centrodestra unito avrebbe vinto”

L’ex candidato sindaco della lista Agorà, che ha ottenuto un seggio in consiglio, traccia un’analisi del voto: “Hanno prevalso i pregiudizi personali”

«Il risultato elettorale complessivo non mi soddisfa in quanto dopo 20 anni la sinistra torna a governare Caronno Pertusella e la mia vera preoccupazione è che questa nuova classe dirigente sia poco moderata e molto spostata a sinistra». Sono le prime considerazioni dell’ex candidato sindaco Giuseppe Pirola della lista Agorà liberi e forti, civica vicina alla destra cittadina, che ha ottenuto un seggio in consiglio comunale, raccogliendo comunque quasi mille voti.

«Auguro comunque al Sindaco Bonfanti e a tutti i suoi consiglieri buon lavoro e di tener conto di essere una minoranza che governa e di conseguenza di coinvolgere sui temi importanti di Caronno Pertusella e Bariola  anche le opposizioni – prosegue Pirola -. Daltro canto sono stato l’unico che fino all’ultimo minuto ha cercato di riunire il centro destra (Pdl, Lega, Civiche) ma all’interesse del paese sono prevalsi i pregiudizi personali e gli individualismi, mi riferisco in particolar modo alla Lega Nord ed alcuni componenti dell’area Cattolica di CL presente sul territorio. Basti pensare che il centro destra esclusa la UI  ha preso più di 3.500 preferenze insomma avremmo vinto facilmente e avremmo rappresentato la maggioranza degli elettori e non una minoranza come sarà adesso». 

«La nostra lista civica Agorà liberi e forti, nonostante tante bugie e tanta cattiveria da parte dei nostri "avversari politici", ha ottenuto un buon risultato  sfiorando per un soffio le 1.000 preferenze ,ottenendo un consigliere comunale  e per di più l’unico che rappresenti il PDL  a Caronno Pertusella e Bariola – conclude Pirola -.  È da qui che bisogna ripartire per rifondare un centro destra ormai da troppi anni allo sbando  e mal rappresentato. Il mio impegno in Consiglio Comunale sarà dettato nel prospettare le nostre idee  sancite nel  nostro programma e  da una concreta  ma  leale opposizione affinchè  i bisogni dei cittadini vengano pienamente soddisfatti».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.