Un lombardo su quattro naviga in internet

Da una ricerca "audiweb-Nielsen" emerge il crescente numero di internauti, soprattutto tra i giovani, i bambini e gli anziani

Friuli Venezia Giulia, a seguire Lombardia, Piemonte e Val D’Aosta. È la classifica emersa in una
ricerca Audiweb-Nielsen, che ha misurato gli accessi in rete dei cittadini italiani.
In Friuli Venezia Giulia ha quasi 3 cittadini su 10 ‘utenti attivi’ sul web nel giorno medio, circa il 29,7% della popolazione. La Lombardia ne ha 26,7% e Piemonte-Val d’Aosta il 26%. 
 
Il Nord Est,complessivamente si attesta al 24,3%.Il Nord Ovest al 26,2%, il Centro al 23,3%, il Sud al 19,9%.In continua crescita il numero di utenti attivi in Italia.
 
In generale, stando ai valori registrati lo scorso mese di febbraio, quasi un italiano su due ha utilizzato il web almeno una volta.
Circa l’età degli internauti: se la palma va indubbiamente ai giovani di età compresa tra i 18 e i 24 anni con una media di 2 ore al giorno, spicca l’incremento sostanziale nell’accesso al web da parte di bambini e anziani.I più piccoli (tra i 2 e i 10 anni di età) e gli anziani di età superiore ai 74 anni, hanno segnato un aumento di oltre 30 punti percentuali (nello specifico, +32,4% per i primi, e +31,4% per i secondi), rispetto allo stesso periodo del 2010.

A livello di genere, infine, la popolazione maschile prevale, di poco, su quella femminile, per numero e frequenza di accessi (56% per gli uomini e 44% per le donne). 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.