Un pianoforte in stazione per portare la musica dove non c’è

Spettacolo musicale con il pianista Filippo G. Binaghi all'interno della stazione Fnm e con la presenza di Lattuada, candidato Pdl, e Crespi che si propone con l'Udc

L’area delle ferrovie Nord a Busto Arsizio ha tutti i requisiti per essere definita un ferita aperta nel cuore della città. Sull’area è scesa la "nebbia del dubbio", che sta offuscando tutti i progetti futuristici proposti dai costruttori, che avevano messo le grinfie sull’area, forse è una fortuna. Immaginate che il traffico si fermi, assieme a tutti i rumori che circondano la zona; immaginate di sentire le rovine che si lamentino oppure che dicano qual è il loro vero ruolo, la loro aspirazione. Sentite la melodia: è una melodia che può essere forte, grave oppure dolce, armonica e carica di speranza per una rinascita.

Non occorre immaginarlo sabato 7 maggio alle 18.30 il pianista compositore Filippo G. Binaghi sarà alla stazione Nord, con il suo spettaccolo "Wild Piano – ove la musica non è mai stata", e farà parlare quei luoghi oppure gli darà una colonna sonora. L’evento è voluto da due candidati al consiglio comunale, che tengono particolarmente alla zona e lì vogliono accendere i riflettori della prossima amministrazione.

A contorno del concerto del maestro Binaghi, i due candidati Massimo Crespi e Checco Lattuada  esporranno il loro pensiero sul futuro dell’area il candidato dell’UDC insiste perché tutta l’area sia strutturata a beneficio dei nuclei famigliari bustocchi con particolare riguardo ai cittadini più piccoli, i bambini, così facilmente “dimenticati; mentre l’ex capogruppo di AN prefigura la nascita di un parco, una fetta di verde al centro di Busto, una sorta di micro-Central Park.

Massimo Crespi (candidato per l’UDC) e Francesco Lattuada (candidato per il PDL) sono di due schieramenti diversi sostengono due sindaci diversi, ma hanno un’origine comune sono cresciuti entrambi in Comunità Giovanile, perciò hanno maturato la stessa sensibilità sociale. Esibizione al pianoforte del maestro Binaghi nell’area delle Nord con interventi di Massimo Crespi e Checco Lattuada sabato 7 maggio dalle ore 18.30. Siete tutti invitati!

 

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.