Una borsa di studio per i migliori studenti

Sedici i riconoscimenti a studenti delle superiori e universitari. Premio migliore tesi di laurea a Emanuela Boschetti, per un lavoro sui giornali politici gallaratesi d'inizio Novecento

 Sono state consegnate con una cerimonia nella sala Giunta di Palazzo Borghi le borse di studio comunali agli studenti più meritevoli della città. Per le secondarie di primo grado, i ragazzi licenziati nell’anno scolastico 2009/2010 con la media almeno del 9 e destinatari di 10 borse di studio del valore di 500 euro ciascuna sono stati Sara Bentouja, Elena Capoccia, Giulia Dall’Ava, Samuele Denna, Angelo Giura, Chiara Lo Bello, Odeh Basel Fathi Islim e Francesca Poratelli.

Gli studenti iscritti al primo anno di Università (under 23 e diplomatisi con una votazione di cento centesimi) vincitori di borse di studio di 1.500 euro ciascuna sono Antonino Ceratti, Luca Fresta, Federica Maulà, Ilaria Paleari, Giacomo Ripamonti, Elisa Rota, Giovanni Tricella, Franca Marta Zambon.

Il premio da 2.000 euro per la migliore tesi di laurea magistrale sulla città di Gallarate, infine, è stato assegnato alla dottoressa Manuela Boschetti per la ricerca intitolata "La stampa a Gallarate dalla crisi di fine secolo alla marcia su Roma: testate, giornalisti e giornaliste (1896 – 1922)”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.