Una giornata da passare “Diversamente insieme”

Domenica 22 maggio si terrà l'evento organizzato da Confesercenti e da molte associazioni, per sostenere il mondo dei diversamente abili nelle piazze del centro con mini-basket, ping-pong, giochi

Una giornata da passare "Diversamente insieme" tra sport, musica e sapori. Domenica 22 maggio torna l’evento organizzato, nelle piazze del centro, da Confesercenti e da molte associazioni, per sostenere il mondo dei diversamente abili. «Vogliamo che sia una grande festa – ha spiegato Gianni Lucchina, direttore di Confesercenti -. Abbiamo sempre aiutato le persone più deboli e questa iniziativa vuole essere un evento dedicato alla solidarietà».

Così in piazza Monte Grappa e in piazza Battistero si potranno trovare giochi per bambini e intrattenimento. Piazza San Vittore verrà trasformata in un “campus” con due mini campi da basket, tavoli da ping-pong e calcio balilla. In Piazza Carducci ci sarà un palco dedicato agli artisti, mentre in Piazza Podestà ci sarà la festa del Pane e della Solidarietà a cura dell’Associazione Panificatori della provincia di Varese. Un’iniziativa che l’anno scorso si era aggiunta ad un fine settimana davvero memorabile, con la partita del Varese che aveva segnato il passaggio in serie B e la sagra delle ciliegie, e che nonostante tutto aveva visto circa mille persone coinvolte.

«Quest’anno pensiamo al raddoppio, – ha spiegato Roberto Boff, responsabile dell’associazione Sestero -. Abbiamo lasciato un segno positivo alla città, c’è stata un grande passaparola e molte associazioni vogliono essere presenti. Non c’è bisogno di candidarsi a sindaco per fare del bene alla città, basta organizzare iniziative semplici e belle come questa».

Vicini all’iniziativa e al mondo dei diversamente abili, anche i giocatori e gli allenatori delle grandi squadre varesine. «L’anno scorso Sannino e Sogliano sono passati a trovarci, nonostante la partita memorabile che li aspettava a poche ore. È stata una bella sorpresa e quest’anno, anche se non saranno presenti fisicamente, sappiamo che il loro sostegno c’è ed è forte. Lo dimostrano durante tutto l’anno, così come fa il basket».

I veri “big” della giornata resteranno comunque i ragazzi e tutte le persone coinvolte nell’organizzare un programma così ricco. Da non dimenticare infatti, anche lo spettacolo di piazza acrobatica di Leo Coppola in Piazza Podestà o lo spettacolo del Foyer di Danza in piazza Carducci, oltre alla sfilata di bande musicali che partirà alle 17.30 da piazza XX Settembre per arrivare in Piazza Carducci chiudendo l’evento. Il ricavato dell’intera giornata saranno destinati a favore delle associazioni impegnati nel sostegno dei diversamente abili.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.