Va sul palco, è tempo di finalissima

Wow, Triangolo e Deskarados sono i gruppi che si disputano il primo della giuria tecnica sabato 7 maggio, durante la finale del concorso. Alle band anche il premio giuria giovani e popolare

Va sul palco, è tempo di finalissima«Per le giovani band emergenti il comune mette a disposizione la Sala Montanari e il Teatrino Santuccio a titolo gratuito, per fare prove o serate». É stata l’occasione per fare piccole richieste al sindaco Attilio Fontana, la presentazione dell’ultima serata di "Va sul palco" che si terrà sabato 7 maggio, al Twiggy Club. Alla presenza dei gruppi arrivati in finale al concorso, il primo cittadino ha risposto alla richiesta di più spazio per i giovani e ad eventi musicali estivi: «si può pensare ad un piccolo cartellone durante Esterno Notte o ad altre iniziative. "Va sul palco" rimane una bellissima manifestazione, speriamo continui negli anni». L’evento dell’Informagiovani infatti, sembra essere uno dei pochi organizzato in città che piacciono ai ragazzi: le quattro serate (iniziate il 12 marzo, continuate a sabati alterni in due locali della città) hanno visto una grande partecipazione da parte del pubblico, oltre a fornire un bel palcoscenico alle quattordici band che sono state selezionate per questa edizione, sulle quaranta che si erano proposte. «Un qualità molto alta e grande partecipazione – ha spiegato Massimo di Naturart, cooperativa patner del progetto -. C’è stata una bella collaborazione tra noi e i ragazzi, con la giuria giovani e durante le serate».

Galleria fotografica

Va sul palco - 4° serata 4 di 19

Va sul palco, è tempo di finalissimaOra è molto attesa la finale di sabato 7 maggio, quando verrano incoronati i vincitori. Wow, Triangolo e Deskarados sono i tre gruppi che si disputano il primo della giuria tecnica (formata da Tube Records, Ghost Record, Informagiovani, NaturArt, Cfm e da MTV ) che assegnerà al vincitore la stampa del CD, la promozione e la tournèe nazionale.
Verranno inoltre svelati i vincitori della giuria giovani. Saranno infatti i ragazzi che hanno deciso di seguire le band in questi mesi, ad assegnare il premio che permetterà ad una band di partecipare alla manifestazione spagnola "Bilbaorock". Da due anni, l’Informagiovani ha istaurato una collaborazione con l’assessorato delle politiche giovanili di Bilbao e la band vincitrice potrà partecipare alla manifestazione musicale spagnola. Proprio per questo, oggi pomeriggio, alla presentazione c’era anche quattro giovani di Bilbao, della band spagnola degli Incursed che suoneranno durante la serata di domani sera e che fino a domenica gireranno per la città. L’altro premio in palio è quello della giuria popolare, formata dal pubblico presente alle serate, che assegnerà un buono acquisto per strumenti musicali, del valore di mille euro (le schede di votazione verranno distribuiti solo ad inizio serata).
Il concorso ha visto nella prima, quella che ha aperto ufficialmente questa edizione di "Va sul palco" l’esibizione di Sosa & the Gaucho, degli Wow e dei Diana e la noia. La seconda ha visto in concorso Cris Crisi, il Triangolo, The Gluts. La terza The Primates, Kaiser Soze e The Jacked. La quarta Uniposka, Descarados e Pioggia Acida.

"Va sul palco" è organizzato dall’Informagiovani, con Naturart, Tube Record, Ghost Record, Cfm e altri patner ed è parte del progetto "NotturnoGiovani", promosso da Anci per il Ministro della Gioventù.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 maggio 2011
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Va sul palco - 4° serata 4 di 19

Galleria fotografica

Va sul palco - 3° serata 4 di 10

Galleria fotografica

Va sul palco - 2° serata 4 di 20

Galleria fotografica

Va sul palco - 1° serata 4 di 35

Galleria fotografica

Le band di "Va sul Palco" 4 di 17

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.