“Va sul palco”, vince il beat all’italiana dei “Triangolo”

Ha vinto il trio del luinese l'ultima edizione del concorso per band emergenti. Il premio della giuria giovani è andato ai "Pioggia Acida" mentre quello della giuria popolare ai "Deskarados"

Ha vinto il beat all’italiana l’ultima edizione di "Va sul palco". Il trio del luinese che non si chiama, ma si contraddistingue con il simbolo del triangolo, "∆", ha convinto la giuria tecnica ed è pronto a volare in tournèe e ad incidere un disco. «Un bel premio – commenta Marco, cantante e chitarrista della band - Per noi potrebbe essere l’inizio del nostro sogno. Speriamo in un futuro come professionisti nel mondo della musica e questa è una bella possibilità».
Nata tre mesi fa, la band formata da Marco Ulcigrai, Tomas Paganini e Mauro Campaleoni, ha vinto una bella sfida risultando la migliore tra le dodici in gara. E mentre fissa appuntamenti con i fan (il 20 tornano al Twiggy, il 21 sono al Just In di Luino) pensa alla sala di registrazione: «Ci dobbiamo impegnare molto. Siamo entusiasti della vittoria ma sappiamo che è una cosa seria e ci vorrà molto lavoro».

Galleria fotografica

Va sul palco, la finale 4 di 9

L’ultima serata di concorso, quella di sabato 7 maggio, ha visto sul palcoscenico del Twiggy Club anche Wow e Deskarados, per una gara davvero difficile tra i finalisti di questa ultima edizione. Grande vittoria anche per i Piaggia Acida, gruppo punk che ha conquistato la Giuria giovani ed è pronto a volare a Bilbao per una serata nella città spagnola. Il premio della giuria popolare invece, è andato ai Deskarados, la band che ha fatto ballare a ritmo ska-raggae e che ha vinto un buono del valore di mille euro per l’acquisto di strumenti musicali.
«Una bella edizione - racconta lo staff di Informagiovani - Stiamo crescendo sempre di più e l’edizione di quest’anno è la conferma. La qualità dei gruppi è sempre più alta, le iscrizioni a questa edizione sono state tantissime e c’è stata grande partecipazione da parte del pubblico».
Il concorso si conferma dunque un appuntamento importante per le band emergenti della provincia e non solo. Le cinque serate di "Va sul palco" hanno dato spazio a dodici band emergenti di diverso genere musicale, dall’indie all’hip-hop e si spera in un’edizione futura. Organizzato dall’Informagiovani, con Naturart, Tube Record, Ghost Record, Cfm e altri patner è parte del progetto "NotturnoGiovani", promosso da Anci e il Ministero della Gioventù.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 maggio 2011
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Va sul palco, la finale 4 di 9

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.