Varesenews mette a confronto i candidati

Questa sera, martedì 10 maggio, confronto pubblico ai Molini Marzoli tra sette degli otto aspiranti sindaco della città. A partire dalle 20,45 nella sala Tramogge

Mancano cinque giorni alle elezioni amministrative e a Busto Arsizio questa sera, martedì, si confrontano pubblicamente sette degli otto candidati alla poltrona di sindaco: questa sera VareseNews propone un dibattito alla sala Tramogge dei Molini Marzoli, condotto dal direttore Marco Giovannelli. Fino ad ora la campagna elettorale si è giocata su toni piuttosto pacati per quanto riguarda i temi della città mentre si è surriscaldata intorno alle modalità con cui è stata condotta, in particolare da Gigi Farioli, sindaco uscente, accusato di "sindrome da inaugurazione compulsiva". Al di là delle polemiche questa sera, però, i candidati che hanno accettato la sfida proposta da Varesenews si confronteranno su viabilità e qualità delle strade, quartieri, inceneritore e gestione dei rifiuti, consumo del territorio e servizi, aree dismesse da riqualificare, zona industriale, trasporti, giovani e cultura, legalità e sicurezza.

 

 Interverranno tutti i candidati sindaco tranne Audio Porfidio che ha scelto di non partecipare a nessuno dei dibattiti pubblici organizzati per questa campagna elettorale a partire da Gigi Farioli (Pdl, Lega Nord), Carlo Stelluti (Pd, Sel, Idv, FdS, Verdi, Manifattura Cittadina), Francesco Iadonisi (Udc), Bruno Tridico (Unione Italiana), Gian Pietro Rossi (Ind. di Centro, Fli-Api, Impronta Giovane), Antonio Corrado (Articolo 3), Giampaolo Sablich (Mov. 5 Stelle).
Oltre al direttore Marco Giovannelli e al collaboratore  Orlando Mastrillo, il dibattito sarà animato anche dalle domande dei lettori: una parte saranno poste ai candidati nel corso della serata, mentre a tutte le altre sarà data risposta sulle pagine di VareseNews nei prossimi giorni. Appuntamento alle 20.45 alla sala Tramogge dei Molini Marzoli a Busto Arsizio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.