A Varese nascono i “versonauti”

L’annuncio è stato dato al Teatrino Santuccio durante l'incontro con la poetessa Chiara Bazzocchi Rolih

A Varese nascono i “versonauti”. Una bella definizione che identifica un gruppo di poeti da tempo attivo sul territorio con iniziative culturali e reading poetici. L’annuncio è stato dato sabato 15 ottobre, durante un incontro al Teatrino Santuccio di Varese con la poetessa Chiara Bazzocchi Rolih. I versonauti sono già alla ricerca di uno spazio (fisico) dove poter organizzare i loro prossimi incontri, visto che il Teatrino Santuccio cambierà gestione con la nuova regia del Gulliver (lunedì ci sarà la conferenza stampa di presentazione).
A Rita Clivio, Viviana Faschi, Marcello Castellano, karin Andersen e ai tanti versonauti che danno il loro prezioso contributo alla cultura, auguriamo un viaggio poetico.

 

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.