Adiuvare, un’associazione al fianco dei diabetici

Presentata una nuova associazione che riunisce persone diabetiche e non, con lo scopo di sostenere e accompagnare i pazienti della diabetologia del Del Ponte

 È nata “Adiuvare” una nuova associazione di persone diabetiche. Si tratta di volontari diabetici e non, che hanno voluto dedicare un po’ di tempo e di energia per prendersi cura delle problematiche legate al “mondo diabete”. Si rivolge a tutte le persone diabetiche da 0 a 100 anni,con una particolare attenzione ai bambini, ai giovani e alle loro famiglie.

«L’incontro con la stampa – ha dichiarato l’Assessore provinciale alle Politiche sociali Christian Campiotti – sancisce ufficialmente la nascita di questa associazione e sono particolarmente contento che Adiuvare abbia scelto proprio Villa Recalcati per presentarsi ai cittadini. In questi primi mesi di vita ho poi avuto modo di appurare l’impegno nell’organizzare iniziative di grande interesse e aiuto per le persone con diabete. Sono convinto che Adiuvare saprà essere un’ottima realtà di aiuto soprattutto per quei genitori che scoprono di avere un figlio diabetico e, soprattutto all’inizio, hanno bisogno di supporto e informazioni».

Alessandro Pascucci, Presidente di Adiuvare ha poi ribadito che «il nostro obiettivo più immediato è quello di metterci a disposizione come volontari dell’ambulatorio di diabetologia dell’ospedale Del Ponte. Nei vari percorsi verremo sempre accompagnati dalla parte medica, ma in qualità di genitori con figli diabetici fin dall’età pediatrica possiamo essere un punto di riferimento per chi come noi si trova
a dover affrontare questa problematica».

Le principali finalità dell’associazione:
GARANTIRE IL DIRITTO ALLA CURA DEL DIABETE
e di tutte le eventuali complicanze. Verificare che i diabetici non subiscano alcun tipo di discriminazione in ambito scolastico, lavorativo e sociale.

CREARE UNA SERIE DI SERVIZI DI SUPPORTO DIABETOLOGICO 
attraverso una rete di collaborazione tra Associazione, Azienda ospedaliera e Asl locale al fine di incentivare il miglioramento delle strutture di diabetologia sul  territorio.

GARANTIRE UN’EDUCAZIONE TERAPEUTICA COSTANTE AL DIABETICO E A
TUTTA LA SUA FAMIGLIA
fornendo loro un adeguato supporto psicologico, affinché la persona diabetica possa raggiungere e mantenere un buon autocontrollo della propria condizione. 
 
COLLABORARE CON UN COMITATO SCIENTIFICO
composto da specialisti nella gestione del diabete, affinché gli standard di cura possano tendere a livelli di eccellenza. 
 
I primi appuntamenti:
-14 ottobre: ore 20 presso il “Ristorante la Madonnina” di Cantello si svolgerà la festa “Arrivederci Estate “, una cena con musica dal vivo; L’intero ricavato della serata sarà devoluto a favore della nostra Associazione Adiuvare e a favore della Fondazione Giacomo Ascoli.
-12 novembre: ore 8.30 presso ” Art Hotel” Varese, si terrà un Convegno il cui tema sarà: “ Gestione della Transizione: quando il giovane diabetico diventa adulto”.
-19 novembre: ore 9.00 presso “ Palace Hotel” Varese , ci sarà il primo appuntamento di informazione medica per i nostri associati tenuto da personale medico e paramedico

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.