Al Land Of Live con i “mostri sacri” della musica

Avranno inizio con la performance di Andy Timmons le “Special night live” del locale mercoledì 26 ottobre. Continuano anche le serate con band, dj set e ospiti esclusivi

Anche per questa stagione il Land Of Live di Legnano ospiterà all’interno della sua programmazione artisti che si distinguono nella scena musicale internazionale per tecnicismo e creatività, guadagnandosi il titolo di assoluti punti di riferimento tra i musicisti e appassionati del genere. A chi pensa che in Italia l’intrattenimento musicale “di livello” sia in declino o totalmente scomparso, il Land of Live risponde con le serate “Special night live”. Esibizioni di artisti stimati a livello internazionale come “mostri sacri” della musica, che difficilmente lasciano indifferenti gli appassionati del virtuosismo, si alterneranno nello storico locale legnanese per regalare serate live da gustare tutte d’un fiato.

Si comincia mercoledì 26 ottobre con la performance di Andy Timmons il chitarrista americano recentemente entrato nella classifica dei 20 migliori chitarristi del mondo, per proseguire il 23 novembre con la Clinic di Paul Gilbert, blasonato fondatore, insieme a Billy Sheehan, degli indimenticabili Mr. Big. Il 7 Dicembre sarà poi il turno di Guthrie Govan, premio "Guitarist of the Year" nel ’93, che con la sua tecnica esprime una perfetta fusione di jazz, rock progressive e blues. Special guest della serata sarà Dave Kilminster, storico chitarrista di Roger Waters dei Pink Floyd. Gli appuntamenti non si concluderanno qui. Proseguono inoltre le consuete serate del week end all’insegna del divertimento con band, dj set e ospiti esclusivi.

Per info: Land Of Live – Via Maestri del Lavoro, 23
20025 – Legnano (MI)
www.landoflive.it
prenotazioni@landoflive.it
392/3875279 – 349/2346324

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.