Al San Giovanni Bosco in scena “Il Menagramm”

La compagnia Famiglia Bosina di Varese metterà in scena Ia commedia che racconta la vita del cavaliere Bonacossa

Nell’ambito della rassegna teatrale cittadina, sabato 29 ottobre alle ore 21.00 al teatro san Giovanni Bosco, la compagnia Famiglia Bosina di Varese metterà in scena Il menagramm. La commedia racconta la vita del cavaliere Bonacossa, proprietario di una prospera azienda milanese, repentinamente sconvolta dall’assunzione alle proprie dipendenze, in qualità di contabile della ditta, del ragionier Malgessi, noto portatore di iella. Saranno l’intraprendenza e l’arguzia dell’amico professor Martesana, cultore della saggezza dell’antico Egitto in fatto di superstizione, a riportare la serenità nella famiglia e nell’azienda del cavaliere e a trasformare l’imprenditore da irriducibile scettico ad apostolo della diffusione della conoscenza della iettatura e delle sue nefaste conseguenze

La compagnia nasce col nome di Compagnia di prosa "Famiglia Bosina" nel 1976 per volere del consiglio della Famiglia Bosina, associazione che opera nella città di Varese con lo scopo principale di mantenere, divulgare, promuovere la cultura e il dialetto bosini. Da allora la compagnia ha partecipato a rassegne e manifestazioni varie, anche a scopo benefico raccogliendo premi e riconoscimenti. Ribattezzata col nome di Gruppo Teatro "Famiglia Bosina", la compagnia è costituita oggi da 14 attori dilettanti ed è affiliata alla F.I.T.A. (Federazione Italiana Teatro Amatoriale).

INFO:
Cinema Teatro San Giovanni Bosco via Bergamo, 12 – Busto Arsizio
Prevendita telefoniche biglietti e abbonamenti: tel.: 3392309722 – 3476437041
Prevendita via E-MAIL biglietti e abbonamenti: info@cinesgbosco.it (indicare nome, cognome, telefono, numero interi, numero ridotti, presenza di fasce protette).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.