Al Sociale i canti degli Alpini

Torna sabato 15 ottobre l'appuntamento con la rassegna di canti alpini e popolari: sul palco di piazza Plebiscito i cori di Rossiglione e Robecchetto accompagnano il Monterosa di Busto

Si rinnova al Teatro Sociale l’appuntamento con le "penne nere": sabato 15 ottobre, a partire dalle 21, sul palco bustocco saliranno tre cori degli Alpini in occasione della quindicesima edizione della Rassegna di canti alpini e popolari organizzata dal Comune di Busto Arsizio in collaborazione con l’ANA (Associazione Nazionale Alpini). L’ingresso per il pubblico, come sempre, è gratuito: a esibirsi, accanto al Coro ANA Monterosa di Busto Arsizio, saranno il coro Rocce Nere di Rossiglione, in provincia di Genova, e I Cantori di Calastoria di Malvaglio, una frazione di Robecchetto con Induno. I tre gruppi proporranno un repertorio di canti tradizionali delle penne nere come "Il testamento del capitano" e "Al Reggimento", ma anche canzoni popolari, da "Canta Primavera" a "La bella Gigogin". Nel corso della sua storia, iniziata nel 1997, la rassegna ha ospitato ben 21 diverse corali da tutta la Lombardia, ma anche da Roma e da Padova.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.