Anche Castiglione ha la sua casetta dell’acqua

Inaugurata la nuova struttura direttamente collegata all’acquedotto comunale. Già 500 le famiglie che si sono munite della tessera magnetica

Anche Castiglione Olona ha la sua “Casetta dell’acqua”. Inaugurata sabato alla presenza del sindaco Emanuele Poretti, del Presidente di COS Srl Cristiano Filieri e dell’Assessore ai lavori pubblici Giancarlo Frigeri, la casetta si propone come obiettivo quello di favorire il consumo di acqua delle rete pubblica, riducendo di conseguenza la quantità di plastica da smaltire.
Durante la cerimonia del taglio del nastro, il Presidente di COS Srl, Cristiano Filieri, ha ricordato come quello della casetta dell’acqua sia «un progetto a cui abbiamo lavorato per quasi un anno, da noi fortemente voluto sin dal nostro insediamento, nella consapevolezza che l’acqua della nostra rete è buona da bere! E allora perché non consumarla in alternativa all’acqua in bottiglia? La cittadinanza la pensa come noi su questo tema e la grande affluenza di castiglionesi ne è la conferma».
L’Assessore ai Lavori Pubblici, Giancarlo Frigeri ha invece voluto sottolineare come «L’intera opera sia stata realizzata a costo zero per la comunità, mediante l’intervento di privati. In particolare l’Amministrazione ha messo a disposizione l’ormai dismessa ecopiazza dell’area mercato, riqualificandola e consentendo l’istallazione di un gioiello di tecnologia che costituisce una vera opportunità di risparmio per il cittadino e per l’Amministrazione».
Sono oltre 500 le famiglie di castiglionesi che già si sono munite di tessera magnetica per accedere al servizio che prevede l’erogazione di acqua naturale e frizzate ad un costo di 5 centesimi al litro. L’impianto, costantemente videosorvegliato è in funzione 24 ore su 24 tutti i giorni della settamana., e da lunedì 24 ottobre chiunque volesse ritirare gratuitamente la propria tesser, potrà farlo presso la Castiglione Olona Servizi Srl , società che gestisce l’acquedotto comunale, negli uffici siti al Castello di Monteruzzo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.