Arrestato capo mafia della cosca Rinzivillo

È il catanese Salvatore Fiorito, 67 anni, ricercato per associazione a delinquere di stampo mafioso e traffico di sostanze stupefacenti. L’uomo era latitante dal maggio scorso

La Squadra Mobile di Varese, alle prime luci dell’alba, ha arrestato il catanese Salvatore Fiorito, 67 anni, ricercato per associazione a delinquere di stampo mafioso e traffico di sostanze stupefacenti. L’uomo, latitante dal maggio scorso, era sfuggito alle cattura emesse dal Tribunale di Caltanissetta nell’ambito della Operazione “Tetragona”, che aveva permesso di decapitare il clan Rinzivillo con l’esecuzione di 63 ordinanze di custodia cautelare in carcere. Maggiori dettagli verranno forniti nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle ore 15 presso la Questura di Varese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.